/ Attualità

Attualità | 19 ottobre 2020, 21:25

Coronavirus, la Juve ferma l'attività del settore giovanile

Dopo l'ennesimo caso positivo registrato nella Under 23

Coronavirus, la Juve ferma l'attività del settore giovanile

Un'altra positività nell'Under 23 della Juventus: anche il calciatore Alessandro Di Pardo ha contratto il Covid-19. E il club, dopo i casi all'interno di varie squadre del settore giovanile, ha deciso di fermare tutte le attività.

"La Juventus comunica che, precauzionalmente, ha deciso di sospendere temporaneamente l'attività del settore giovanile maschile e femminile. I casi positivi e i relativi contatti stretti sono stati posti in isolamento fiduciario nel rispetto della normativa vigente", si legge nella nota diramata in serata dalla società bianconera.

m.d.m.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium