/ Cronaca

Cronaca | 27 novembre 2020, 13:26

Scalenghe: ritrovata una carcassa di vitello in un fosso

L’ipotesi è che sia stato macellato clandestinamente e poi abbandonato

Scalenghe: ritrovata una carcassa di vitello in un fosso

Sono stati dei passanti ad averla notata e per recuperarla sono intervenute le Giacche verdi. Una carcassa di vitello è stata gettata in un fosso a lato di strada Martinera a Scalenghe, una stradina che parte dalla Ex statale 23 e procede in direzione della frazione Murisenghi.

La segnalazione è arrivata poco dopo mezzogiorno al 112, che l’ha dirottata alle Giacche verdi, che sono ancora sul luogo per l’intervento dei veterinari dell’Asl e per attendere la rimozione della carcassa, da parte di una ditta specializzata.

L’animale, a cui è stato tolto l’orecchino, è stato sventrato e privato delle gambe, cosa che fa pensare a una macellazione clandestina. Infatti le Giacche verdi inoltreranno denuncia alla Procura di Torino per uccisione di animali e macellazione clandestina.

Marco Bertello

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium