/ Politica

Politica | 30 novembre 2020, 14:06

Scanderebech passa a Forza Italia: “Qui mi sento a casa, “Torino ha due spine: Appendino e il Covid” [VIDEO]

La consigliera ufficializzerà il passaggio anche in Consiglio comunale nei prossimi giorni: “La città è in declino, serviranno 10 anni per riprendersi”

Scanderebech passa a Forza Italia: “Qui mi sento a casa, “Torino ha due spine: Appendino e il Covid” [VIDEO]

Un ritorno a casa. Utilizza queste parole la consigliera comunale Federica Scanderebech per ufficializzare il passaggio nelle file di Forza Italia. A pochi mesi dalle elezioni comunali di Torino 2021, il partito del Cav inizia così una fase di selezione di capitale umano.

“Prima ho mostrato una foto che mi ritraeva a 8 anni con il presidente Silvio Berlusconi, per me è un ritorno a casa. Sono molto emozionata, è una decisione che ho preso forse un po’ tardi” racconta Scanderebech. Tra le ragioni che l’hanno spinta a dirottare su Forza Italia, le posizioni recenti tenute da Berlusconi: “La posizione che ha avuto il presidente di moderazione e coesione del centrodestra mi trova affine: è una posizione che porterò avanti in Consiglio comunale, votando tutto ciò che va incontro alle esigenze dei cittadini torinesi”.

 

Secondo Scanderebech, la città di Torino versa in uno stato di crisi allarmante. La consigliera comunale delinea due principali problemi: la pandemia e l’attuale sindaco di Torino, Chiara Appendino. “Ci troviamo in un momento in cui abbiamo due spine nel fianco: il Coronavirus e Chiara Appendino. Il rapporto Rota e le indagini dell’Ascom delineano una città in declino, in cui serviranno 10 anni per una ripresa economica. Il 15% delle imprese torinesi chiuderanno entro il prossimo anno. Siamo in emergenza”.

Ma cosa potrebbe fare nel concreto un primo cittadino? Scanderebech pare avere le idee chiare: “Si parta con sgravi su Cosap e Tari, due situazioni concrete che il sindaco può affrontare. Bisogna cercare di dare liquidità alle partitive iva, a chi ha chiuso le saracinesche per via del Covid. Serve partire con proposte concrete e reali sin da subito: finito il Consiglio comunale sarò a disposizione per reperire le loro istanze in via telematica”.

 

Soddisfatto dell’ingresso in Forza Italia il coordinatore regionale del partito, Paolo Zangrillo:  “Federica è una giovane donna torinese che da molto tempo si occupa di politica. Una persona di valore, che ha contenuti. La conosciamo da tempo, ha sempre manifesto vicinanza ai nostri valori. Ha competenza ed esperienza, a cui si aggiunge una pratica amministrativa fondamentale” conclude Zangrillo.

Il passaggio di Scanderebech al partito del Cavaliere, inoltre, potrebbe essere il primo di una lunga serie. A rivelarlo è Roberto Rosso: “Vi ritroverete a scrivere di ‘fuga verso Forza Italia” è la promessa del coordinatore provinciale.

Andrea Parisotto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium