/ Cronaca

Cronaca | 31 dicembre 2020, 14:10

Si chiude un 2020 “intenso” per la polizia municipale di Torino: oltre 56mila gli interventi effettuati

La percentuale degli inevasi è pari all’8. Il comandante Emiliano Bezzon: “Vogliamo azzerarla, ma è un buono standard”

Controlli della polizia municipale a Torino

Controlli della polizia municipale a Torino

Con 56mila interventi effettuati, di cui il 92% circa evasi e solo un 8% inevasi si conclude anche il 2020 della polizia municipale di Torino. Un anno che il comandante dei civich torinesi Emiliano Bezzon definisce “molto intenso”.

Che i vigili urbani siano una realtà di assoluto riferimento per i cittadini lo confermano i numeri: nel 2020 la polizia municipale ha infatti effettuato 13.818 interventi di polizia giudiziaria, 1.925 per animali, 2.116 per il commercio, 5.763 per  disturbi e 4.794 per il ripristino del suolo pubblico. Per quanto riguarda gli interventi per sosta e parcheggi il numero sale a 16.621, mentre i sinistri rilevati sono stati 4.836.

La percentuale dell’8% degli interventi inevasi non preoccupa il comandante Bezzon: “E’ uno standard buono, ma l’obiettivo è quello di azzerare la percentuale nel 2021”. “Il 2020 è stato un anno complicato, in particolare per la polizia locale”.

Ringraziamenti a tutto il corpo dei vigili urbani da parte della vice sindaca, Sonia Schellino: “Con l’augurio per l’anno nuovo che aumenti ancora di più la sinergia con i servizi sociali. Una rete che non può che fare bene alla città”.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium