/ Attualità

Attualità | 22 febbraio 2021, 07:30

Grande adesione dei giovani al bando del Servizio Civile Universale: 125.286 domande

L'assessore Giusta: "Un eccezionale risultato che dimostra quanto le e i giovani di questa città siano attenti alle possibilità e pronte a cogliere le opportunità"

Grande adesione dei giovani al bando del Servizio Civile Universale: 125.286 domande

Alla scadenza del bando Servizio Civile Universale 2020 per la selezione di 55.793 operatori volontari e volontarie, sono 125.286 le domande presentate dai giovani intenzionati a vivere l’esperienza del servizio civile e oltre 1.700 quelle interessati ai progetti della Città.

Sono 59 i progetti proposti dalla Città di Torino ed enti partner per un totale di 410 posti a disposizione di volontari e volontarie fra di età compresa tra i 18 e i 28 anni. Le selezioni dei candidati ammessi cominceranno dal mese di marzo e proseguiranno nel mese aprile.

Il Servizio civile dura tra gli 8 e i 12 mesi ed è previsto un assegno mensile di 439,50 euro. I  progetti della Città di Torino e degli Enti partner hanno tutti una durata di 12 mesi.

L'avvio del servizio è previsto entro il 30 settembre 2021

"Un eccezionale risultato che dimostra quanto le e i giovani di questa città siano attenti alle possibilità e pronte a cogliere le opportunità – sottolinea l’assessore alla Gioventù Marco Giusta -. Per la città di Torino il Servizio Civile è una delle offerte più importanti messe in campo attraverso la collaborazione con i 52 soggetti del protocollo per cui Torino fa da capofila, con l'obiettivo non solo di offrire un servizio alle e ai giovani ma anche di coordinare un progetto di cittadinanza attiva e di formazione. Da quest'anno inoltre siamo entrati nel Tavolo Enti Servizio Civile, con l'obiettivo di incrementare sempre di più le possibilità per le e i nostri giovani e di sostenere una relazione proficua tra i soggetti che ne fanno parte. Permettetemi di ringraziare le persone del comune di Torino che con il loro lavoro permettono tutto questo, la cooperativa ORSO e Solea, e tutte le progettualità che compongono la variegata offerta messa a disposizione. In ultimo, un grande grazie all'ex ministro Spadafora che ha difeso e incrementato i fondi per il servizio civile e un grande in bocca al lupo alla neo ministra Dadone che, sono sicuro, dimostrerà la stessa attenzione".

Il Servizio civile nazionale, istituito dalla Legge 64/01 e il Servizio civile universale istituito dalla legge n. 106 del 2016 in continuità con l'esperienza precedente, sono un'importante occasione di crescita personale, un'opportunità di educazione alla cittadinanza attiva, un prezioso strumento per aiutare le fasce più deboli della società contribuendo allo sviluppo sociale, culturale ed economico del nostro Paese.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium