/ Cronaca

Cronaca | 20 marzo 2021, 07:20

Trasforma casa sua in una fabbrica di droga: arrestato ristoratore di Beinasco [VIDEO]

Allestita una vera e propria serra in un secondo immobile in provincia di Asti. Sequestrate dai carabinieri 120 piante di marijuana e 15 confezioni di semi di cannabis

Marijuana

Sequestro di marijuana (immagine di repertorio)

Coltivava marijuana in casa smistando le dosi per lo spaccio. A finire agli arresti domiciliari, un commerciante italiano di 38 anni, residente a Beinasco e titolare di una pizzeria

I carabinieri, nei giorni scorsi, hanno perquisito la sua abitazione, rinvenendo alcuni grammi di stupefacente e materiale per il confezionamento delle dosi, oltre a delle chiavi di una mansarda a Viarigi, in provincia di Asti, dove si è deciso di estendere il controllo.

Qui i militari hanno scoperto una vera e propria serra casalinga per la produzione di cannabis. Presenti all'interno 120 piante e 300 grammi di marijuana in fase di essicazione, 15 confezioni di semi, vasi di grandi dimensioni già predisposti per la coltivazione della droga, un sistema di areazione e ventilazione forzata e attrezzatura varia.

Tutto il materiale è stato sequestrato. 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium