/ Eventi

Eventi | 26 marzo 2021, 11:21

Il Museo dell’Emigrazione di Frossasco parte con musica, mate e empanadas

Domani si terrà un evento interattivo online sulla pagina Facebook dell’ente

Frossasco Museo dell'emigrazione

Parte la stagione primaverile del Museo Regionale dell’Emigrazione dei Piemontesi nel Mondo di Frossasco con un evento tra musica e mate, un’infusione tipica del Sudamerica, che si svolgerà in modalità online, per le norme anti-covid.

“Mate cantato” sarà trasmesso in diretta video sulla pagina Facebook del Museo domani, sabato 27, alle 18.

Durante la conferenza interverranno diversi ospiti tra cui Ivanna Speranza, soprano argentino, nonché curatrice dell’evento, che presterà la voce alle musiche tradizionali sudamericane, e Maria Josephina Cerutti, giornalista ed esperta in materia di migrazione italiana. L’accento posto sulla loro comune origine di discendenti da famiglie italiane emigrate non è casuale: durante l’appuntamento si parlerà infatti di emigrazione italiana, con particolare attenzione alla meta argentina, e di emancipazione femminile.

L’obiettivo della conferenza è quello di limitare le distanze proponendo un evento il più possibile interattivo: sulle note dei brani cantati da Ivanna Speranza e accompagnati dal direttore d’orchestra Mariano Speranza, si assisterà all’esibizione del ballerino di Tango Stefano Fava. E per immergersi appieno nell’atmosfera sudamericana si potranno gustare le empanadas, realizzabili grazie alla ricetta pubblicata sui canali social del Museo, e bere una tazza di mate, magari al posto del solito caffè.

Veronica Signoretta

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium