/ Cronaca

Cronaca | 11 maggio 2021, 15:32

Piazza Statuto, via i "panettoni": tornano i clochard, ma residenti e commercianti sono esasperati [FOTO]

Dopo l’annuncio, il Comune è passato all’azione: rimossi i dissuasori di fronte all’Unicredit. Nella piazza però aumentano le lamentele per la presenza dei senzatetto

Piazza Statuto, via i "panettoni": tornano i clochard, ma residenti e commercianti sono esasperati [FOTO]

Non c’è spazio per i “panettoni” in piazza Statuto: sono durati qualche giorno i dissuasori anti clochard piazzati in autonomia dal condominio all’angolo con via Passalacqua. Un’iniziativa privata, che il Comune aveva prima stigmatizzato e poi condannato, ordinando la rimozione degli ostacoli per non permettere ai senzatetto di piazzare i loro materassi e coperte.

La rimozione dei dissuasori è avvenuta su ordine della polizia municipale che, dopo aver sanzionato il condominio, ha incaricato una ditta specializzata a eseguire l’operazione. Il risultato? Come facilmente immaginabile, gli homeless sono tornati in piazza Statuto. Non solo davanti alla banca Unicredit, con il posto subito “occupato” da un senzatetto, ma anche in altri angoli della piazza: dalla parte opposta, davanti all’enodolceria, i piloni sono diventati casa di tre persone.

Una situazione simile si presenta all’angolo con via Manzoni, dove un clochard su um materasso e un altro a due metri di distanza chiedono ai passanti la carità. Basta invece spostarsi all’incrocio con corso Palestro per trovare un altro giaciglio di fortuna. I portici, d’altra parte, riparano dalla pioggia e dal vento, dando un riparo a chi una casa non ce l’ha.

Chi storca il naso, invece, sono i residenti e i commercianti. “La realtà che viviamo ogni giorno è gravissima, ne arrivano sempre di più: la puzza di escrementi e urina è fastidiosa e in questo periodo di Covid è incredibile che venga permesso tutto questo” si lamenta Alberto De Reviziis, che ha un negozio poco distante ma vive quotidianamente la piazza. Lamentele analoghe arrivano anche da colleghi commercianti e da residenti, che denunciano l’aggressività di queste persone, spesso solite bere un bicchiere di troppo. I “panettoni” sono stati rimossi, ma in piazza Statuto i problemi sociali permangono.

Andrea Parisotto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium