/ Politica

Politica | 14 maggio 2021, 11:30

Venaria, dopo 7 mesi arriva il "rimpasto" di deleghe all'interno della giunta Giulivi

Il sindaco: "Ho voluto lasciare tre deleghe agli assessori e ridistribuirne alcune, per rendere ancora più efficiente, coerente e puntuale il nostro lavoro"

Redistribuzioni di deleghe all'interno della Giunta comunale di Venaria

Redistribuzioni di deleghe all'interno della Giunta comunale di Venaria

Sette mesi di "rodaggio" e ora una specie di "rimpasto", almeno a livello di deleghe. E' quello che ha deciso il sindaco di Venaria, Fabio Giulivi, redistribuendo incarichi e responsabilità all'interno della sua squadra.
In particolare, Giulivi lascia Associazionismo e volontariato al vicesindaco Gianpaolo Cerrini, Città metropolitana di Torino all'assessore Monica Federico Politiche energetiche, Sviluppo sostenibile ed economia circolare – Partecipate all'assessore Giuseppe Di Bella.

Giulivi: "Intervento per un lavoro più efficiente e puntuale"

"Dopo sette mesi dal nostro insediamento ho voluto lasciare tre deleghe agli assessori e ridistribuirne alcune, per rendere ancora più efficiente, coerente e puntuale il nostro lavoro - spiega il primo cittadino -. Ringrazio questa squadra per i risultati sin qui ottenuti, con la volontà quotidiana di rispettare il mandato e la fiducia che i cittadini hanno voluto darci alle ultime elezioni amministrative. Grazie ai dirigenti, agli uffici, che in maniera puntuale svolgono al meglio il loro lavoro. Grazie a tutti i consiglieri comunali che coadiuvano le nostre attività. Un importante lavoro ed  un impegno totale per la Venaria Reale che abbiamo promesso di far ripartire".

La nuova distribuzione

Sulla base della nuova distribuzione, ecco le deleghe che corrispondono ai singoli esponenti della giunta di Venaria.

Fabio Giulivi - Sindaco
Sicurezza - Salute - Personale - Polizia Municipale - Protezione civile – Comunicazione;

Gianpaolo Cerrini - Vice Sindaco
Assessore: Bilancio e Tributi - Fondi strutturali – Economato – Associazionismo e volontariato (precedentemente assegnata al Sindaco);

Monica Federico -  Assessore
Attività Economiche e Produttive - Commercio - Lavoro - Turismo – Agricoltura – Città metropolitana di Torino (precedentemente assegnata al Sindaco);

Marta Santolin - Assessore
Cultura - Rapporti con la Reggia e Parco La Mandria - Smart City - Servizio Innovazione – Arredo urbano

Palmina Antonella Marchese (detta Paola) -  Assessore
Sistema educativo - Istruzione - Asilo nido - Tutela degli animali - Politiche giovanili - Disabilità e Pari Opportunità;

Giuseppe Di Bella - Assessore
Lavori Pubblici - Viabilità - Piano del traffico e parcheggi - Edilizia privata - Urbanistica - Patrimonio - Politiche energetiche, Sviluppo sostenibile ed economia circolare – Partecipate (precedentemente assegnata al Sindaco);

Luigi Tinozzi - Assessore
Politiche Sociali - Politiche della terza età - Famiglia - Servizi demografici - Elettorale - Trasporti – Sport;

Marco Scavone - Assessore
Manutenzioni - Quartieri e recupero periferie - Politiche della Casa - Verde Pubblico - Raccolta rifiuti - Servizi Cimiteriali.

 

Massimiliano Sciullo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium