/ Cronaca

Cronaca | 23 maggio 2021, 14:58

Tragedia al Cpr di Torino: 23enne si impicca utilizzando le lenzuola

Il giovane, originario della Guinea, era in isolamento

Il Cpr di corso Brunelleschi

Il Cpr di corso Brunelleschi

Tragedia nella notte al Cpr di Torino, dove un ragazzo di 23 anni originario della Guinea, trattenuto in isolamento per motivi sanitari, si è impiccato utilizzando le lenzuola in dotazione nella sua camera.

Il giovane era ospite del Cpr dopo che lo scorso 9 maggio era stato aggredito a Ventimiglia da tre persone, subito identificate e denunciate. In quell'occasione la polizia aveva accertato la presenza irregolare del 23enne sul territorio nazionale.

"A distanza di due settimane da quella vicenda, quello stesso ragazzo di cui non sappiamo neppure il nome, ha deciso che a 23 anni ne aveva abbastanza: si è annodato delle lenzuola al collo e sì è impiccato al CPR di Torino. Morire a 23 anni fa schifo, se accade in seguito ad una violenza infame è disumano.  Chiediamo da anni che queste strutture vengano chiuse perché, nonostante tutto, lo Stato non riesce a mettere a disposizione le professionalità e le dotazioni necessarie a renderle luoghi dignitosi e sicuri per le persone che li popolano" - così Marco Grimaldi, capogruppo di Liberi Uguali Verdi in Regione.

Marco Panzarella

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium