/ Politica

Politica | 08 giugno 2021, 14:04

Nuovo polo logistico Amazon a Orbassano, chieste certezze sull'occupazione di suolo pubblico

Il consigliere del M5S Andrea Suriani e quello del Pd Luca Di Salvo: "Resta il dubbio sui tempi di attuazione dell'intervento e su alcuni punti per i quali Città Metropolitana necessita di ulteriore approfondimento"

Nuovo polo logistico Amazon a Orbassano, chieste certezze sull'occupazione di suolo pubblico

Iieri, lunedì 7 giugno, si è svolta la conferenza di servizi in merito alla costruzione del nuovo polo logistico di Amazon ad Orbassano. Oltre ai rappresentanti del comune e ai proponenti dell'opera hanno partecipato altri enti tra cui la Regione Piemonte e Città Metropolitana.

Alla conferenza di servizi hanno anche partecipato come "uditori" il consigliere del Movimento 5 Stelle Andrea Suriani e il consigliere del Partito Democratico Luca Di Salvo.

"Sono stati affrontati diversi temi" evidenziano i due consiglieri, "tra cui l'occupazione di suolo pubblico e le compensazioni ambientali. Per le compensazioni ambientali sono state sollevate alcune perplessità, in merito alla definizione dei tempi di realizzazione, alla loro collocazione geografica e all'importo di spesa preventivato per attuarle. Rimane il dubbio sui tempi di attuazione dell'intervento e su alcuni aspetti per i quali Città Metropolitana necessita di un ulteriore lavoro di approfondimento".

"Il prossimo appuntamento è fissato per il 2 luglio. Si svolgerà infatti la conferenza di servizi in cui gli enti coinvolti si esprimeranno sulla fattibilità o meno dell'opera di costruzione del polo logistico".

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium