/ Cronaca

Cronaca | 06 luglio 2021, 14:54

Operatrice ecologica di Nichelino denuncia tentato stupro in via Filadelfia

La donna aggredita mentre stava andando al lavoro. Indagano i carabinieri

stalking e violenza - foto d'archivio

Operatrice ecologica di Nichelino denuncia tentato stupro in via Filadelfia

Una donna di 48 anni, operatrice ecologica dell'Amiat, ha denunciato ai carabinieri di Nichelino, guidati dal tenente Maurizio Piccione, un tentativo di stupro.

Il fatto, secondo quanto raccontato ai militari, è avvenuto la scorsa settimana in via Filadelfia a Torino, mentre la donna stava andando al lavoro. La vittima, che si è recata all'ospedale Mauriziano per farsi medicare, è stata aggredita alle spalle da un uomo, che l'ha spinta contro il muro facendole sbattere la testa, poi l'ha palpeggiata e baciata.

La donna è riuscita a divincolarsi e a colpire a calci il suo aggressore, che a questo punto è fuggito. Sulla vicenda ora sono in corso le indagini da parte dei carabinieri, che stanno vagliando le immagini delle telecamere di zona per recuperare dettagli utili per risalire all'assalitore.

Massimo De Marzi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium