/ Politica

Politica | 19 luglio 2021, 17:12

Il Consiglio comunale approva due variazioni di bilancio da oltre 90 milioni per sgravi Tari e fondi React-Eu

Previste riduzioni Tari per il 98% per il primo semestre 2021 per le categorie economiche interessate dalle chiusure e fondi nell'ambito del pacchetto per la ripresa dal Covid Next Generation Eu

palazzo civico

Il Consiglio comunale approva due variazioni di bilancio da oltre 90 milioni per sgravi Tari e fondi React-Eu

Presentate dall’assessore al Bilancio Sergio Rolando nella seduta del 16 luglio 2021 della Prima Commissione presieduta da Marco Chessa, sono state approvate il 19 luglio 2021 dal Consiglio Comunale di Torino due importanti deliberazioni che variano il Bilancio di previsione finanziario 2021-2023 della Città (variazioni V e VI).

Si tratta di due provvedimenti, già vagliati dal Collegio dei revisori dei conti, che prevedono rispettivamente riduzioni Tari per il 98% per il primo semestre 2021 per le categorie economiche interessate dalle chiusure obbligatorie e dalle restrizioni nell’esercizio delle attività a causa della pandemia di Covid-19 per € 14.383.650, grazie a contributi dello Stato (variazione V) e l’iscrizione a bilancio di fondi del Programma Operativo Nazionale integrati dal Programma React-Eu per € 76.870.000, previsti nell'ambito del pacchetto per la ripresa dal Covid Next Generation Eu (variazione VI).

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium