/ Politica

Politica | 01 agosto 2021, 12:24

No Tav, Damilano: "Agenti feriti sono schiaffo allo Stato, ma non impedirò mai ai contrari di esprimersi"

Il candidato sindaco: "Dico no a ogni forma di violenza e sarò sempre al fianco delle forze dell’ordine"

Paolo Damilano

Il candidato sindaco Damilano: "Basta violenza in valle"

"Lotterò sempre perché chi ha idee diverse dalle mie possa esprimere la propria opinione. Ma tutto deve avvenire nel rispetto degli altri e senza violenza". Lo scrive su Facebook il candidato sindaco di Torino Bellissima Paolo Damilano, alla luce degli scontri di ieri a Chiomonte.

"Tre agenti feriti durante le proteste No Tav sono inaccettabili. È uno schiaffo allo Stato - continua -. Sono favorevole alla Tav, credo che sarà uno strumento fondamentale per lo sviluppo di Torino, ma non impedirò mai ai contrari di esprimersi".

E conclude: "Dico però no con forza a ogni forma di violenza e sarò sempre al fianco delle forze dell’ordine perché il loro lavoro è fondamentale per il Paese. Basta violenza in Valle, è ora che tutta la politica lo dica chiaramente".

Generico TorinOggi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium