Elezioni comune di Torino

 / Politica

Politica | 12 settembre 2021, 15:38

Elezioni, Salerno (Mat): "Grandi parchi, cultura, turismo e benessere al centro del nostro programma" [VIDEO]

Presentate le liste del Movimento ambientalista Torino. Il candidato sindaco: "Ci sono artisti, professionisti, sportivi e intellettuali. Saremo decisivi al ballottaggio. Appoggeremo chi farà suoi i nostri obiettivi"

Elezioni, Salerno (Mat): "Grandi parchi, cultura, turismo e benessere al centro del nostro programma" [VIDEO]

"Saremo decisivi al ballottaggio, ma non decideremo chi appoggiare su basi ideologiche: daremo supporto a chi metterà nero su bianco che ci darà la delega per i temi centrali della nostra campagna elettorale: risanamento, recupero, sicurezza e turismo, a partire dai parchi pubblici". Ha le idee chiara Roberto Salerno, candidato sindaco e fondatore del Movimento Ambientale Torino (Mat) che proprio questa mattina ha presentato la lista dei suoi candidati al Consiglio comunale e alle Circoscrizioni.

Come era logico che fosse, il Mat ha scelto di svolgere questo evento in un giardino pubblico, quello del Cit Turin. "I grandi parchi - ha spiegato Salerno - appartengono ai cittadini e non possono essere abbandonati a se stessi come sta avvenendo. Devono invece essere modernizzati e più sicuri, con accessi agevolati per i disabili, servizi igienici, defibrillatori, percorsi didattici e sportivi, strutture di svago e di arte in movimento, con fitti calendari di eventi e spettacoli. In questo modo a Torino avremo più turismo, più lavoro, più sicurezza, ma anche più bellezza e benessere".

Per Salerno, Torino non può competere con Roma e Venezia, ma deve prendersi il terzo posto tra le città italiane capaci di attrarre turisti. "Per troppi decenni siamo stati considerati soltanto la città della Fiat", ha detto, "Ora dobbiamo puntare convinti alla valorizzazione turistica dell’inestimabile patrimonio storico, paesaggistico e artistico di Torino".

Sulla lista dei candidati, Salerno spende parole al miele: "E' composta da artisti di fama, professionisti, sportivi e intellettuali, nessuno arriva da un passato politico. Per quanto riguarda me, l’esperienza fatta in questi anni mi ha dimostrato che i partiti nelle competizioni locali non rappresentano più la vera volontà dei cittadini e non sono quel luogo di democrazia che si vuole far credere". Ecco alcuni nomi: Ramona BOBOC, istruttrice di Fitness; Fabiana MACALUSO artista e attivista; Rosanna COLUCCIA, scrittrice; Enrico BRICARELLO, docente scuola alberghiera; Enzo CECCA, ex atleta “sordomuto” molto noto in ambiente sportivo torinese. Andrea CANCEDDA intellettuale, storico; Roberto DI PALMA, immobiliarista, Luigi CARUSO detto Chiuto, famoso “writer”;Franca GARUTTI, insegnante di danza; Massimo CARPANZANO Consulente del lavoro; Mirko ATZEI, istruttore Fitness.

Infine, i candidati presidenti per le Circoscrizioni: alla 2 Ioan DAN detto Daniel, alla 3 Osvaldo NEIROTTI, alla 4 Vincenzo VITA, alla 8 Angelica CAROBENE.

"Registriamo l’ennesima mortificante soddisfazione di essere l’unica lista a candidare persone svantaggiate, avendo il MAT candidato Enzo CECCA Atleta sordomuto torinese di nascita e di crescita, mentre non registriamo analoghe candidature altrove", conclude Salerno. "E’ l’ennesima prova di come un po’ tutti partiti (con p minuscola) e listarelle velleitarie si riempiano di slogan e di demagogia a buon mercato ma poi, nel concreto, non vanno al di là delle solite vetrinette carrieristiche dimenticando una vera offerta di partecipazione alla vita sociale della città alle persone che rappresentano categorie da sempre svantaggiate. Per noi la città deve cambiare anche verso queste categorie".

comunicazione politico elettorale

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium