/ Politica

Politica | 20 settembre 2021, 09:43

Lieve malore per il candidato del centrodestra Paolo Damilano

"Su indicazione dei medici ha sospeso la campagna elettorale per 24 ore"

Paolo Damilano mentre prende frutta al mercato

Un lieve malore ha portato il candidato Paolo Damilano a sospendere la campagna elettorale per 24 ore

Lieve malore per il candidato sindaco di Torino del centrodestra Paolo Damilano. L'imprenditore dei vini questa mattina si è sentito male e, come riporta una nota dello staff, "su indicazione dei medici ha sospeso la campagna elettorale per 24 ore".

Damilano questa mattina alle 10.30 avrebbe dovuto partecipare alla presentazione delle proposte in tema di lavoro, organizzata dal Dipartimento di Fratelli d'Italia, in corso Sebastopoli. A seguire aveva un appuntamento presso  ConfServizi Piemonte-Valle d’Aosta e alle 15.30 un incontro sul tema sicurezza con il pm Antonio Rinaudo. 

Non si sono fatte attendere le manifestazioni di affetto e solidarietà verso il candidato del centrodestra, come ha fatto sapere Stefano Lo Russo, candidato del centrosinistra: "Faccio a Paolo i migliori auguri di pronto recupero: la campagna elettorale è piuttosto impegnativa e Torino piuttosto combattuta. In bocca al lupo a Paolo e a presto, per le strade della città".

"Caro Paolo, spero che tu possa riprenderti velocemente e ti porgo i miei sinceri auguri", ha dichiarato la candidata sindaca del M5S e di Europa Verde Valentina Sganga. "Il confronto tra idee, anche le più distanti, è il sale della democrazia. Ti aspettiamo!".

Intanto, secondo quanto riferisce la Lega, c'è stato uno scambio di messaggi tra il segretario Matteo Salvini e Damilano, che ha rassicurato che tornerà nel capoluogo piemontese prima del voto.

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium