Leggi tutte le notizie di BACKSTAGE ›

Cronaca | 28 settembre 2021, 11:54

Settimo, la sede della Cgil imbrattata con svastiche e simboli nazisti

La denuncia del sindacato: "Un uomo ancora non identificato ha agito in pieno giorno, durante l'orario di apertura degli uffici". La Cgil ha sporto denuncia

svastica su un muro

Atto vandalico contro la sede di Settimo Torinese della Cgil

Svastiche e simboli nazisti sono comparsi sul muro perimetrale della sede della Cgil di Settimo Torinese. A disegnarli è stato un uomo ancora non identificato che ha agito in pieno giorno.

"Ieri, lunedì 27 settembre, la Camera del Lavoro di Settimo ha subito un attacco vandalico nonché vigliacco a opera di un uomo non ancora identificato", scrive la Cgil. "Durante l’orario di apertura degli uffici, l’uomo è entrato nella sede imbrattando mura e servizi con simboli nazisti".

Il sindacato ha provveduto a denunciare l’accaduto presso le autorità competenti. "Nel condannare il grave atto - si legge in una nota -, la Cgil non si farà intimidire da quanto accaduto continuando a rimanere presidio di democrazia e legalità sul territorio".

E solidarietà arriva anche dai metalmeccanici Cgil di Torino e provincia. "La Fiom condanna l’attacco subito dalla sede Cgil di Settimo Torinese. È un attacco alle lavoratrici e ai lavoratori che il sindacato rappresenta e tutela ogni giorni nelle aziende e sul territorio. Si tratta di atti vili che attaccano la democrazia di cui rapidamente vanno individuati e perseguiti i responsabili. Esprimiamo piena solidarietà alle compagne e ai compagni della Cgil di Settimo".

Daniele Angi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium