/ Politica

Politica | 12 ottobre 2021, 15:33

Lo Russo allo stabilimento Iveco: “Prospettiva industriale per la città”

Su Stellantis: “Aleatorio risolvere questioni a livello locale, serve fare sentire al gruppo la presenza del Governo”

lo russo allo stabilimento Iveco

Lo Russo allo stabilimento Iveco: “Prospettiva industriale per la città”

Questo stabilimento è importante e rappresenta la prospettiva industriale della nostra città”. Lo ha detto il candidato sindaco del centrosinistra, Stefano Lo Russo, che nella tarda mattinata di oggi, martedì 12 ottobre, ha distribuito dei volantini alla porta 3 dello stabilimento Iveco di via Puglia.

"Automotive fondamentale per il futuro della città"

Abbiamo posto al centro del nostro programma il tema del lavoro e della manifattura - ha spiegato Lo Russo - la questione automotive è centrale, bisogna utilizzare la transizione ecologica come un meccanismo di rilancio economico, produttivo e occupazionale”. Il discorso si sposta inevitabilmente su Stellantis. “Come amministratori abbiamo il compito di accompagnare il processo di trasformazione di uno dei più grandi gruppi mondiali di produzione di autoveicoli. Compito del Comune e verificare che il piano industriale venga attuato sul territorio".

"Mantenere gli stabilimenti torinesi di Stellantis"

"Siamo consapevoli - aggiunge Lo Russo - che i nostri interlocutori sono gli azionisti a livello di governo, occorre lavorare in raccordo con Regione e Governo affinché il futuro produttivo degli stabilimento torinesi del gruppo Stellantis possa essere mantenuto e potenziato”. E ancora: “L’elemento più importante in questo momento è fare sentire al gruppo Stellantis la presenza del Governo. Ricordo sempre che dentro al gruppo siede come azionista il governo francese, pensare di risolvere le questioni del piano industriale a livello locale è aleatorio".

"Dobbiamo avere una presenza del governo italiano altrettanto forte e tornare a parlare di politica industriale internazionale. Torino con il suo sistema di città metropolitana può giocare un ruolo da protagonista. È il tempo dei costruttori - ha concluso Lo Russo - e tocca a noi interpretare correttamente questo ruolo”.

Marco Panzarella

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium