/ Politica

Politica | 13 ottobre 2021, 14:49

Lo Russo al mercato di corso Spezia: "Riapriremo l'anagrafe"

Questa mattina il candidato sindaco del centrosinistra ha incontrato clienti e ambulanti, che gli hanno chiesto di sistemare la pavimentazione dell'area

Lo Russo al mercato di corso Spezia: "Riapriremo l'anagrafe"

"Fai le cose come si devono fare". È questo il messaggio della signora Maria a Stefano Lo Russo, appena sopraggiunto al mercato di corso Spezia.

Stamattina il candidato sindaco del centrosinistra ha incontrato ambulanti e clienti del quartiere degli "ospedali" ed il clima elettorale era decisamente buono: qua ha preso il 60% dei consensi e più di uno, durante il percorso, lo ha fermato per dirgli che lo aveva votato. 

Ambulanti a Lo Russo: "Sistemate la pavimentazione di corso Spezia" 

Mancano poco più di tre giorni e Lo Russo, come Damilano, continua a battere la città: prima del mercato, un giro sul 13 da Porta Susa alla Gran Madre. E gli ambulanti hanno segnalato al candidato sindaco più di un problema, a partire dal pavimento dissestato di corso Spezia dove più di una persona è inciampata in una lastra rialzata, ai tombini per le utenze elettriche nel sottosuolo che non si sollevano. Da qui l'appello al candidato sindaco di sistemarlo. 

Anagrafe di corso Spezia chiusa

Un problema quest'ultimo, come ha spiegato il neo presidente della Circoscrizione Massimiliano Miano, "che potremo risolvere quando si insedierà il nuovo assessore al Commercio". Il disagio principale però della zona è la chiusura dell'Anagrafe di corso Spezia, che nella 8 si somma allo stop di quella in corso Moncalieri 18. Una soluzione parziale al problema potrebbe essere aprire la prima un paio di giorni a settimana, destinando agli uffici vicino agli ospedali una parte dei dipendenti impiegati nei sei sportelli dei servizi civili di corso Corsica. E Lo Russo, come già fatto durante la visita di Enrico Letta in piazza Astengo, ha promesso di riattivare l'Anagrafe di corso Spezia.

Miano: "Serve un mercato a Borgo Filadelfia" 

"Un'altra richiesta - aggiunge Miano - emersa in questi anni è la creazione di un piccolo mercato rionale in Borgo Filadelfia". L'area è orfana da anni dei banchi, da quando i mercati generali si sono trasferiti a Grugliasco: i residenti sono così obbligati ad andare nei supermercati o raggiungere le aree mercatali di via Onorato Vigliani e piazza Guala

"In questo mese e mezzo abbiamo girato quartiere per quartiere: rispetto a cinque anni fa il clima 'politico' è molto più positivo. Stefano è l'uomo giusto per risollevare sorti di questa città" ha concluso Miano. 

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium