/ Politica

Politica | 23 ottobre 2021, 14:08

Damilano: "L'opposizione farà sua parte per il rilancio di Torino"

Il candidato sindaco sconfitto al ballottaggio sembra tendere la mano a Lo Russo: "Serve un progetto ambizioso per la ripartenza della città, anche stando in minoranza daremo il nostro contributo"

paolo damilano

Damilano: "L'opposizione farà sua parte per il rilancio di Torino"

 "Durante la campagna elettorale, purtroppo, l'elettore è stato distratto da temi che nulla avevano a che fare con la città. Ora mi aspetto progetti importanti per una ambiziosa ripartenza della città. Da parte nostra c'è la massima disponibilità a collaborare su questo". Lo afferma Paolo Damilano, candidato sindaco di Torino Bellissima e del centrodestra, sconfitto nelle elezioni amministrative dello scorso fine settimana.

Parole che sembrano una 'mano tesa'  verso il sindaco eletto Stefano Lo Russo. "I prossimi due anni saranno molto importanti - ha spiegato Damilano ai microfoni di Rainews24 - bisognerà capire le esigenze di un elettorato che purtroppo non si è espresso, visto l'alto astensionismo".

L'imprenditore si prepara a guidare l'opposizione al centrosinistra nei prossimi cinque anni. "Vogliamo lavorare e dimostrare che dalla minoranza siamo in grado di dare il nostro contributo - ha concluso Damilano - perché ci aspettano anni importanti per la città".

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium