Leggi tutte le notizie di BACKSTAGE ›

Cronaca | 24 ottobre 2021, 19:29

Tentato omicidio fuori dalla discoteca, 32enne albanese aggredito da sei persone

I carabinieri sono risaliti a questa versione dei fatti grazie al racconto di alcuni testimoni. La vittima sempre in gravi condizioni al San Giovanni Bosco

carabinieri - foto d'archivio

Tentato omicidio fuori dalla discoteca, sei persone hanno aggredito il 32 albanese

E' stato aggredito da sei o sette persone l'albanese di 32 anni rimasto gravemente ferito la notte scorsa a Torino fuori da una discoteca di corso Vigevano. E' quanto hanno riferito i testimoni ai carabinieri.

Secondo una prima ricostruzione, la proprietaria del locale aveva rifiutato di servire un'altra consumazione all'albanese perché già visibilmente ubriaco. A questo punto l'albanese ha preso a schiaffi la donna e poi è scappato.

Il figlio, romeno di 26 anni, arrestato per tentato omicidio, lo ha raggiunto e preso a calci e pugni. I carabinieri sono a lavoro per identificare gli altri aggressori.

Intanto la vittima è sempre ricoverata al San Giovanni Bosco in gravi condizioni.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium