Leggi tutte le notizie di BACKSTAGE ›

Nichelino-Stupinigi-Vinovo | 27 novembre 2021, 16:36

Nichelino decide la proroga dei dehors temporanei sino a fine anno

Una scelta per aiutare le attività e il commercio locale, provati da mesi di chiusure e restrizioni. Maltempo: c'è ancora l possibilità di presentare la richiesta danni sia per le famiglie che per gli operatori economici

dehors - foto d'archivio

Nichelino decide la proroga dei dehors temporanei sino a fine anno

Con l'ordinanza n. 335 firmata dal sindaco Giampiero Tolardo, a Nichelino è stata prorogata sino alla fine dell'anno l’occupazione del suolo pubblico con l’installazione di dehors temporanei.

Un aiuto per attività e commercio locale

Una decisione fatta per venire incontro alle attività e al commercio locale, colpiti duramente nei mesi scorsi da chiusure, zone rosse e restrizioni imposte dalla pandemia. Tale proroga è automatica per coloro che sono autorizzati ai sensi della precedente ordinanza (la n. 123 del 26/04/2021) e lascia ancora la possibilità di installare dehors esterni nuovi fino alla data del 31 dicembre 2021: sarà necessario contattare l’ufficio suap del Comune di Nichelino, in piazza Camandona, per la presentazione della relativa istanza.

Danni subiti dal maltempo: si può ancora presentare la domanda

L'Amministrazione ha ricordato che è ancora possibile, grazie al bando emesso dalla Regione Piemonte, sia le famiglie che gli operatori economici che hanno subito danni dagli eventi metereologici verificatisi nel biennio 2019-2020, hanno ancora la possibilità di presentare domanda al Comune.

Il termine ultimo per la presentazione delle domande è il 21 dicembre per i privati cittadini, mentre gli operatori economici avranno tempo fino al 21 gennaio 2022. Si potrà fare tramite pec, inviando tutta la modulistica richiesta all’indirizzo protocollo@cert.comune.nichelino.to.it, oppure consegnando a mano la documentazione all’ufficio protocollo durante gli orari di apertura.

Massimo Demarzi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium