/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 14 gennaio 2022, 10:00

Obbligo vaccinale insegnanti: 40mila docenti no-vax da sostituire. Invia ora la tua MAD

Bisogna affidarsi ad un servizio serio e professionale, che si occupi di impacchettare la tua MAD al meglio e presentarla direttamente nelle caselle degli istituti scolastici senza che vi siano errori

Obbligo vaccinale insegnanti: 40mila docenti no-vax da sostituire. Invia ora la tua MAD

Da chi saranno sostituiti i docenti no-vax che nel mese di gennaio verranno sospesi?

Docenti no-vax sostituiti: ma da chi?

L’obbligo vaccinale insegnanti è entrato in vigore dal 15 dicembre 2021.
Si tratta di un Decreto legge emanato dal Consiglio dei Ministri, che impone l’obbligo vaccinale a tutto il personale scolastico.

Il personale che non ha voluto vaccinarsi (e non vuole farlo in futuro) è destinato ad essere sostituito.

Ma da chi?

Le sostituzioni del personale scolastico no-vax avverranno in questo modo:

la scuola sta iniziando a convocare i supplenti,
con un contratto condizionato dal rientro a lavoro

del docente che viene sostituito.

Le convocazioni stanno avvenendo tramite le domande di Messa a Disposizione.

Infatti, dal momento che il Ministro dell’istruzione Patrizio Bianchi ha dichiarato in maniera ferma e decisa che non vuole un ritorno delle lezioni in D.A.D. (Didattica a Distanza), l’urgenza di supplenti che vadano a sopperire alle cattedre mancanti è molto alta.

Di conseguenza, gli istituti stanno convocando anche gli aspiranti docenti che non possiedono ancora i requisiti idonei all’insegnamento.

Tra questi, anche i laureandi.

                       Invia la tua Messa a Disposizione con Docenti.it

Questa situazione rappresenta un momento molto propizio per tutti coloro che vorrebbero introdursi all’insegnamento, pur non avendo ancora conseguito il titolo per poterlo fare.

                      Questo è il motivo per il quale consigliamo
                di inviare la domanda di Messa a Disposizione agli istituti
                                       in questo momento.

Ma in che modo?

Affidandoti ad un servizio serio e professionale, che si occupi di impacchettare la tua MAD al meglio e presentarla direttamente nelle caselle degli istituti scolastici senza che vi siano errori…

… E, di conseguenza, senza che la tua candidatura venga rifiutata dai Dirigenti Scolastici!

I vantaggi del servizio

Docenti.it aiuta da oltre 6 anni neolaureati e docenti ad entrare nel mondo scuola: grazie al servizio di Invio MAD online, migliaia di docenti sono già riusciti ad ottenere incarichi di supplenza.

Questo perché il servizio non si limita a inviare automaticamente la tua candidatura: Docenti.it vanta un team di consulenti esperti che ti ricontatteranno entro 24h dalla compilazione della tua MAD.
I consulenti si occuperanno di riepilogare e correggere la tua candidatura, in modo tale che non arrivi alle scuole piena di errori.
Dopodiché…

…La tua MAD verrà inviata direttamente nelle caselle degli istituti scolastici della provincia da te scelta. Inoltre, tu verrai inserito gratuitamente nell’Elenco Nazionale Supplenti, un’altra nostra piattaforma, consultata da più di 12mila istituti a caccia di supplenti.

Inoltre, il servizio è tutelato dalla garanzia Soddisfatti o Rimborsati.
La garanzia non tutela la mancata convocazione da parte delle scuole: come potrai immaginare, sono i singoli istituti a decidere chi convocare o meno.

Quindi, ricapitolando…

Sei un laureando?
Oppure un laureato triennale che non ha ancora terminato la magistrale?

Approfitta del momento e invia ORA la tua Messa a Disposizione!

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium