/ Cronaca

Cronaca | 23 gennaio 2022, 15:40

Insulti e spinti tra giovani, Carabinieri evitano rissa a Vanchiglia

A commentare la vicenda Simonetta Chierici, che ha scritto al sindaco: "Forze dell'ordine nella movida per evitare che esploda la violenza"

"Forze dell'ordine nella movida per evitare che esploda la violenza"

"Forze dell'ordine nella movida per evitare che esploda la violenza"

Una discussione, che si stava trasformando in rissa, è stata sedata la notte scorsa dai Carabinieri a Vanchiglia. I militari hanno bloccato due gruppi di giovani che si stavano insultando, venendo poi alle mani. La scorsa settimana, sempre nello stesso quartiere della Circoscrizione 7, si erano registrati momenti di tensione tra giovanissimi che si erano affrontanti a colpi di bottiglia.

"Concentrare nella movida la presenza delle forze dell'ordine"

La "pasionaria anti-movida" Simonetta Chierici ha inviato un messaggio al sindaco Stefano Lo Russo, alla Questura e Prefettura a seguito dell'intervento dell'Arma. "Suggeriamo - si legge - di concentrare proprio in quei luoghi la presenza costante delle forze dell'ordine che, oltre a controllare e erogare multe, agiscano per evitare che esploda la violenza".

"Le leggi vanno rispettate"

"Questo - continua - non vuol dire militarizzare la città, ma far capire che le leggi vanno rispettate e che la convivenza civile è alla base della democrazia"

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium