/ Attualità

Attualità | 06 maggio 2022, 15:18

Domani la premiazione dei decani dell'Ordine dei Medici

La cerimonia in programma al Teatro Alfieri

Domani la premiazione dei decani dell'Ordine dei Medici

L’Ordine dei Medici e Odontoiatri di Torino torna a celebrare la tradizionale festa di premiazione dei propri decani e di benvenuto ai nuovi iscritti agli albi.

La cerimonia è in programma domani, sabato 7 maggio, al Teatro Alfieri, in piazza Solferino a Torino. È la prima a svolgersi dopo due anni di interruzione a causa dell’epidemia Covid: l’ultima si era tenuta nell’ottobre del 2019. In questa occasione i protagonisti della giornata saranno i decani e i nuovi iscritti dell’anno 2020, mentre a settembre l’Ordine organizzerà un nuovo appuntamento per decani e iscritti del 2021.

Nella mattinata, a partire dalle ore 9,30, è prevista la premiazione con una medaglia d’oro al merito professionale dei 149 medici e odontoiatri che hanno celebrato i 50 anni di laurea, e la premiazione con targhe di ringraziamento per i 31 medici e odontoiatri che hanno celebrato i 60 anni di laurea e per i 2 medici che hanno celebrato i 70 anni di laurea.

Nel pomeriggio, dalle 14,30 in avanti, sarà invece dato il benvenuto all’Ordine a 655 neo iscritti nell’anno 2020 (589 medici e 66 odontoiatri) e a 9 neo iscritti (2 medici e 7 odontoiatri) del 2019. Dopo gli interventi del presidente dell’Ordine di Torino Guido Giustetto e della consigliera Patrizia Biancucci per la Commissione Albo Odontoiatri, la segretaria Rosella Zerbi illustrerà le attività svolte dall’Ordine e i rappresentanti delle Commissioni Giovani Medici e Giovani Odontoiatri presenteranno le iniziative rivolte ai neo iscritti.

I giovani iscritti presteranno giuramento professionale, accompagnati dalla lettura della dottoressa e attrice Geny Macrì, quindi riceveranno gli auguri del Consiglio direttivo con la consegna del distintivo dell'Ordine e di una copia del codice deontologico.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium