/ Nichelino-Stupinigi-Vinovo

Nichelino-Stupinigi-Vinovo | 13 maggio 2022, 09:53

Ri-VediAMOci, a Nichelino tre incontri per affrontare disagi e problemi causati ai giovani dalla pandemia

Primo appuntamento martedì 17 maggio, alle ore 18.30, all'Informagiovani: "Incontriamoci! Ne siamo ancora capaci dopo il Covid?"

giovani - foto d'archivio

Ri-VediAMOci, a Nichelino tre incontri per affrontare i disagi causati ai giovani dalla pandemia

Lo stato d'emergenza è finito lo scorso 31 marzo, ma il Covid continua ad essere presente, dopo aver stravolto e condizionato le nostre vite per un biennio. Ed allora il Comune di Nichelino, assieme all'Informagiovani, ha deciso di organizzare tre appuntamenti per provare ad aiutare i giovani ad orientarsi, dopo i lunghi mesi dell'isolamento, della dad e della mancanza di socialità, con l'aiuto di esperti e medic.

Progetto "Ri-VediAMOci”

Attraverso i risultati emersi dal questionario che lo scorso anno ha coinvolto i ragazzi del territorio, con lo scopo di intercettare i bisogni giovanili e formulare concrete risposte, il progetto “Ri-VediAMOci” promosso dall’Informagiovani della Città di Nichelino ha in programma tre incontri per i prossimi martedì 17, 24 e 31 maggio 2022, dalle ore 18.30 alle 20, presso la sede di Informagiovani (Via Galimberti, 3).

Incontri che, con la presenza del dott. Di Ruvo, psicologo e psicoterapeuta, accompagneranno i ragazzi in un percorso di riflessione sui temi della relazione con l’altro, sulle emozioni e sul rapporto corpo-mente, raccogliendo, soprattutto, la necessità rilevata di re-incontrarsi dopo la distanza e l’isolamento imposti dalla pandemia.

Incontri rivolti ai giovani tra 17 e 29 anni

Gli appuntamenti saranno:

·       Martedì 17 maggio 2022 - Incontriamoci! Ne siamo ancora capaci dopo il Covid?

·       Martedì 24 maggio 2022 – Le emozioni. Sai da dove nascono le tue emozioni?!

·       Martedì 31 maggio 2022 – La sessualità nell’incontro con l’altro. Che illusione separare corpo e mente!

Gli incontri sono rivolti ai giovani tra i 17 ei 29 anni e i posti disponibili sono 20, pertanto è obbligatoria la prenotazione attraverso il sito www.informagiovaninichelino.it

"Rispondere alle esigenze dei ragazzi"

"Proseguono gli incontri pensati per rispondere alle esigenze dei nostri ragazzi – spiegano il sindaco Giampiero Tolardo e l'assessore alle Politiche Giovanili Fiodor Verzola – È importante ascoltare i segnali lanciati dai giovani, soprattutto dopo il difficile periodo di pandemia, al fine di intercettare le loro necessità prima che si manifestino in fenomeni di disagio. In questi tre appuntamenti i ragazzi avranno a disposizione uno psicologo e psicoterapeuta che li accompagnerà in un percorso di riflessione e coinvolgimento affinché possano costruire o rafforzare il dialogo con se stessi e con gli altri".

Massimo De Marzi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium