/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 19 maggio 2022, 09:00

Carroattrezzi per moto

Non sono solo gli automobilisti a poter contattare il servizio di assistenza stradale, ma anche i motociclisti potrebbero avere la necessità di chiamare il carroattrezzi per moto.

Carroattrezzi per moto

Non sono solo gli automobilisti a poter contattare il servizio di assistenza stradale, ma anche i motociclisti potrebbero avere la necessità di chiamare il carroattrezzi per moto. In quanto si tratta di una attività particolarmente utile per non dire fondamentale quando ci si trova in determinate circostanze.

Difatti anche i ciclomotori e motocicli possono avere dei guasti o degli incidenti che ne compromettano l’utilizzo e anche se si spera che non succeda ma la verità è che avere a portata di mano il numero di un carroattrezzi di fiducia può essere sempre utile, anche perché quando capitano queste cose è possibile che ci sia agiti e si sia poco lucidi sul da farsi e fare una ricerca in quel momento, magari su Internet, risulta impossibile. Comunque sia, in sede di chiamata per il soccorso stradale è sempre bene cercare di specificare qual è il veicolo che ha un problema: perché c’è una differenza anche rispetto, in alcuni casi, al tipo di carroattrezzi che viene inviato. Difatti il carroattrezzi è un autoveicolo speciale che viene utilizzato proprio allo scopo di trainare altri mezzi di trasporto che non sono autosufficienti per un guasto o perché hanno avuto un incudente. Questo quando si contatta il soccorso stradale, perché un carroattrezzi potrebbe essere anche contattato per una rimozione forzata e in questo caso il veicolo funzionerebbe anche ma semplicemente è assente il suo proprietario.

Dato lo scopo di un carroattrezzi ce ne sono alcuni che sono dotati di pianale e che possono caricare in orizzontale veicoli di dimensioni più piccole, mentre altri sono dotati di una gru e possono trainare un veicolo agganciandolo al gancio ma anche estrarlo se è all’interno di un fosso.

In quali circostanze contattare un carroattrezzi

Di solito il carroattrezzi può essere contattato anche per avere un’assistenza sul posto, non solo per trainare via la moto verso un’officina specializzata. Probabilmente in caso di incidente è piuttosto inutile eseguire un controllo sul posto, la moto verrà caricata su un pianale orizzontale e poi trasportata dal meccanico. Ma ci sono anche altre circostanze, dove ad esempio la batteria potrebbe essere scarica, una gomma potrebbe essere a terra, dove magari risulta utile intervenire sul posto, ricaricando la batteria o sostituendo la gomma. È possibile anche che ci siano delle altre circostanze costringono a contattare un carroattrezzi, come la rottura o lo smarrimento della chiave. Non si può certo rimanere in mezzo al nulla con una moto a tempo indefinito quando accade questo, molto meglio contattare l’assistenza stradale per farsi portare presso un professionista che possa risolvere la situazione. Il carroattrezzi risponde alle chiamate di emergenza in qualunque momento, perché il servizio è ad orario continuato ovvero 24 H su 24. Proprio perché può capitare veramente a tutti subire dei danni, magari su tratti di strada particolarmente sconnessi che tendono a danneggiare i veicoli.

Il carroattrezzi, a bordo, ha tutta una strumentazione utile, sia per l’assistenza sul posto, sia per caricare in tutta sicurezza la moto sul veicolo. Ad esempio ha degli speciali fermi che servono a bloccare le ruote, di modo che sono si sposti e rimanga dritta per il tragitto fino all’officina meccanica.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium