/ Nichelino-Stupinigi-Vinovo

Nichelino-Stupinigi-Vinovo | 11 giugno 2022, 17:30

Aiutare i malati psicologici coinvolgendoli in attività e lavori utili: la 'missione' dei volontari del quartiere Sangone di Nichelino

L'operazione condivisa assieme ai sanitari dell'Asl To5

foto d'insieme

Aiutare i malati psicologici: la 'missione' dei volontari del quartiere Sangone di Nichelino

Essere accanto ai pazienti in cura per malattie psicologiche, per coinvolgerli in attività utili alla città e piccoli lavoretti per migliorare il quartiere e fornire loro un nuovo percorso per integrarli nella società. È la nuova "missione" dei volontari del quartiere Sangone, che assieme all'Asl To 5 hanno dato corpo ad un progetto specifico e monitorato destinato a chi ha patologie specifiche e certificate.

Lavorare per il bene comune

Una serie di progetti riabilitativi che vengono svolti sul territorio, in modo che i pazienti possano sentirsi parte di un collettivo che coopera per il bene comune. "Un progetto basato su borse lavoro dell’Asl che funge da coordinamento tra il Comune e il paziente", ha spiegato l'assessore ai quartieri Giorgia Ruggiero.

Ruggiero: "Un impegno da esempio per tutti"

"Spesso progetti come questi restano nell'ombra, ma credo che l'impegno per essere vicino a chi è meno fortunato di noi debba sempre essere messo in risalto", ha concluso l'assessore nichelinese.

In questo contesto, la disponibilità e l'anima dei volontari del comitato Sangone è stata un esempio.

Massimo De Marzi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium