/ Politica

Politica | 06 luglio 2022, 15:35

Verde pubblico, risorsa da valorizzare: confronto tra gli assessori di Torino e Milano

Francesco Tresso ed Elena Grandi, con le rispettive delegazioni, si sono incontrati nella duplice cornice dell'Orto Botanico e degli Orti Generali

Verde pubblico, risorsa da valorizzare: confronto tra gli assessori di Torino e Milano

Come pianificare, gestire, valorizzare e avere cura del Verde pubblico: si confrontano oggi l'assessore al Verde pubblico, Parchi e sponde fluviali di Torino Francesco Tresso e la sua omologa milanese Elena Grandi che, accompagnati dalle rispettive delegazioni, si sono incontrati nella duplice cornice dell'Orto Botanico e degli Orti Generali di Torino.

L’incontro tra i due Assessorati nasce dalla volontà di creare un ‘asse verde’ tra Torino e Milano per lavorare in sinergia partendo dalle rispettive progettualità ed esperienze. La giornata è stata l'occasione di un primo confronto su reciproci approcci, sugli strumenti di gestione e regolamentazione del Verde Pubblico, senza tralasciare l’analisi di possibili progettualità comuni per la ricerca di finanziamenti.

Il Verde pubblico urbano - spiega l'Assessore Tresso - rappresenta una risorsa fondamentale per il miglioramento del benessere e della qualità di vita dei cittadini. La Città di Torino vanta un ricco patrimonio di ‘isole felici’, circa 3.300 ha di verde pubblico e privato che equivale a un ‘giardino’ di 40 m2 per ogni abitante, una risorsa da valorizzare e di cui prendersi cura”.

Una pianificazione intelligente e sostenibile dell’’Infrastruttura Verde’ consente di ripensare agli spazi verdi, agli orti urbani, alle aree gioco come piattaforme multifunzionali capaci di dialogare con diversi attori e abitanti, offrendo molteplici servizi all'insegna della prossimità che deve caratterizzare tutti i quartieri cittadini. Inoltre una efficace pianificazione e gestione del verde incrementa la resilienza urbana nei confronto dei cambiamenti climatici.

"Il verde urbano come infrastruttura, la visione del paesaggio, la progettazione e manutenzione, il coinvolgimento delle persone - siano associazioni o imprese - saranno sempre più al centro delle politiche urbane: la crisi climatica, ambientale e sociale richiede azioni sinergiche tra le città e questa collaborazione tra Torino e Milano - che fanno parte del gruppo delle 9 città della Mission 100 città - non potrà che dotarci di strumenti sempre più efficaci e condivisi" spiega l'Assessora Grandi.

La riunione di oggi segna l’avvio di una collaborazione tra le due città su scenari e possibili sinergie, finalizzate a potenziare l'infrastruttura verde nell'ottica della sostenibilità e dell'innovazione sociale”, hanno concluso i due Assessori.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium