/ Nichelino-Stupinigi-Vinovo

Nichelino-Stupinigi-Vinovo | 26 settembre 2022, 13:47

Nichelino, minaccia di darsi fuoco: i Vigili del fuoco e il sindaco Tolardo evitano la tragedia

Dopo un colloquio di due ore, il primo cittadino ha convinto il 48enne a desistere dal suo proposito: "Nei prossimi giorni riunione con Serd e Cisa per affrontare il caso"

nichelino 26-9-2022

Nichelino, minaccia di darsi fuoco di fronte al Comune: tragedia evitata

Dramma della disperazione nella mattina di oggi, lunedì 26 settembre, a Nichelino. Un uomo di 48 anni ha minacciato di darsi fuoco davanti al Municipio, l'allarme è scattato poco dopo le 8, con il pronto arrivo dei Vigili del Fuoco, di Polizia locale e carabinieri.

L'intervento del sindaco

Il 48enne, già noto alle forze dell'ordine e all'Asl To5 perché in passato era stato in cura per problemi psicologici ed aveva anche alcuni precedenti penali, ha chiesto un incontro con il sindaco Giampiero Tolardo. Il primo cittadino, arrivato sul posto, ha parlato a lungo con l'uomo, riuscendo infine a convincerlo a desistere dal suo proposito, avendogli parlato insieme all'assistente sociale e alla psicologa dell'Asl, ascoltando i problemi che aveva denunciato a proposito dell'abitazione e della sua salute.

"Evitato il gesto estremo"

"Ringrazio le forze dell'ordine e tutti coloro che sono intervenuti in prima battuta, dopo aver parlato a lungo con questa persona (oltre due ore, ndr) l'ho convinto a consegnarsi e l'allarme è rientrato", ha spiegato il sindaco di Nichelino. "Presto organizzeremo una riunione con Serd (servizio per le tossicodipendenze e alcoldipendenze) dell'Asl To5 e Cisa (il consorzio socio-assistenziale) per prendere in carico questa situazione. L'importante è aver evitato un gesto estremo", ha concluso Tolardo.

Massimo De Marzi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium