/ Attualità

Attualità | 27 settembre 2022, 12:32

Libri, letture e passeggiate: torna "Portici di Carta", nel ricordo di Fruttero & Lucentini

Appuntamento sabato e domenica 8 e 9 ottobre con 2 chilometri di libreria all'aperto. Tornano le passeggiate letterarie

foto di archivio

Libri, letture e passeggiate: torna "Portici di Carta"

Due chilometri di libreria lungo i portici del centro e 140 appuntamenti legati al libro: Portici di Carta, la manifestazione letteraria che trasforma Torino in una delle librerie all’aperto più lunghe del mondo, torna sabato 8 e domenica 9 ottobre.

Dopo alcuni anni di assenza, alla quindicesima edizione riapprodano autrici e autori internazionali, come nell’originario spirito della manifestazione, ritornano gli editori ospiti, che saranno Edizioni e/o e Camelozampa, e viene riproposta la dedica a personalità emblematiche della narrativa italiana: il ricordo, andrà a Fruttero & Lucentini, a cinquant’anni dalla pubblicazione de La donna della domenica, a dieci anni dalla morte di Fruttero e a vent’anni dalla scomparsa di Lucentini. Un omaggio anche a Piero Angela.

 

Le novità del 2022

"La forza di Portici - ha sottolineato l'ideatore Rocco Pinto - è quella di portare nel cuore della città e sotto i portici i libri per farli incontrare a tutti. Per appassionarsi ai libri e alla lettura bisogna incontrarli e a Portici i libri ci mettono la faccia".

"Dopo l’edizione speciale dello scorso anno nel giorno di San Giovanni - ha aggiunto il Segretario generale del Salone del Libro Marco Pautasso - Portici di Carta torna nella sua collocazione temporale e nel suo format tradizionali e sarà dedicata a due intellettuali che hanno saputo raccontare forse meglio di tutti Torino e la torinesità, Fruttero & Lucentini". Novità 2022 sono gli incontri nelle scuole di Torino e le degustazioni letterarie Il giro del mondo in 40 libri, per confrontarsi sui temi della multiculturalità. Per il secondo anno torna poi Portici Off, gli appuntamenti dal 3 ottobre nelle librerie e spazi della città per coinvolgere anche la periferia nella grande festa open air del libro.

 

Il programma

All’insegna della lettura e della scoperta, dell’incontro e dello scambio di idee, sabato 8 ottobre (ore 10-23) e domenica 9 ottobre (ore 10-20) lungo i portici di tutta via Roma 63 librerie, fra indipendenti, di catena, remainders, antiquarie e bouquinistes, 65 case editrici e 35 espositori “Il libro ritrovato” di libri antichi e fuori catalogo si snoderanno nel centro porticato, proponendo un percorso di lettura caratterizzato da sedici aree tematiche per ogni gusto e passione: dalla narrativa alla saggistica, dai gialli ai fumetti, dai viaggi alla spiritualità e cultura orientale, dalla poesia alla storia e società, dalla scienza alle storie al femminile, dalle letture per bambini, bambine, ragazze e ragazzi ai gialli, dall’arte alle lingue, alla storia locale, ai racconti.


Gli appuntamenti 

Gli appuntamenti si svolgeranno alle Gallerie d’Italia-Torino, all’Oratorio San Filippo Neri e al Museo nazionale del Risorgimento. Tra gli ospiti: la scrittrice francese Anne Berest, che presenta di La cartolina (Edizioni e/o), insieme con la libraia Eleonora Quirico; la scrittrice statunitense Lidia Yuknavitch, autrice di La cronologia dell’acqua (nottetempo), in dialogo con l’autrice Nadeesha Uyangoda; Marco Balzano, con il nuovo libro Cosa c’entra la felicità? (Feltrinelli); Matteo Bussola, da mesi in classifica con il suo Il rosmarino non capisce l’inverno (Einaudi), presentato dalla libraia Giorgia Mastroianni; Ezio Mauro con il nuovo L’anno del fascismo. 1922. Cronache della marcia su Roma (Feltrinelli), in dialogo con lo storico Giovanni De Luna; Piero Bianucci e l’omaggio a Piero Angela; Ernesto Ferrero, Carlotta e Federica Fruttero e Bruno Ventavoli e la dedica a Fruttero & Lucentini e al loro sodalizio artistico; Marta Barone e Marco Lupo raccontano Fëdor Dostoevskij in occasione dell’uscita di Il coccodrillo tradotto da Serena Vitale (Adelphi).

E ancora: Diego Marani, autore di L’uomo che voleva essere una minoranza (La nave di Teseo), presentato Marco Zatterin; Chiara Lorenzoni e Pino Pace, autori di Poesie per gente che va di fretta (Marcos y Marcos); Enrico Remmert e Luca Ragagnin propongono Il cretino è per sempre. Viaggio d’autore nell’Italia che non cambia mai di Fruttero & Lucentini, a cura di Carlotta Fruttero (Mondadori); Giuliano Vergnasco con Piazze, larghi e rondò (Graphot); Paolo Morelli, autore di Borgo Rossini Stories (Graphot edizioni); gli scrittori noir Giorgio Ballario, Maurizio Blini, Massimo Tallone e la coppia Sergio Chiamparino & Michele Paolino per un viaggio nel giallo torinese contemporaneo (in collaborazione con Edizioni del Capricorno). Tra le iniziative dell’editore ospite e/o per raccontarsi al pubblico: l’incontro Da Christa Wolf a Elena Ferrante con i fondatori della casa editrice, Sandro Ferri e Sandra Ozzola, e Bruno Ventavoli.

 

Gli appuntamenti per i bimbi

Piazza San Carlo sarà il centro pulsante del programma Mini Portici, dedicato ai più piccoli con Camelozampa. Sempre qui ci saranno azioni di pittura collettiva dedicate alle famiglie curate dal Dipartimento Educazione Castello di Rivoli. All'Oratorio San Filippo Neri omaggio a Mario Lodi, nel centenario della sua nascita, con Cipì e Bandiera di Vania Pucci e Giorgio Scaramuzzino. Dalla Germania è attesa l’autrice tedesca infantile Rieke Patwardhan.

Le passeggiate letterarie 

Domenica 9 ottobre sono previste poi sette passeggiate letterarie. Si potrà camminare per i Portici di via Po, il Quadrilatero, San Salvario, San Donato, Crocetta, Vanchiglia, sulle orme, fra gli altri, di Fruttero & Lucentini (ricordati in più tappe), Leone Ginzburg, Cesare Pavese, Primo Levi, Mario Soldati, Jean Jacques Rousseau, Edmondo De Amicis, Augusto Monti, Xavier De Maistre, Vittorio Alfieri, Friedrich Nietzsche, Emilio Salgari, Italo Calvino, Pietro Citati, Ernesto Ferrero, Natalia Ginzburg e anche degli scrittori migranti Amara Lakhous e Younis Tawfik.

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium