/ Attualità

Attualità | 28 settembre 2022, 11:39

Nel 2023 i motori tornano a rombare in centro Torino con Autolook Week

Manca ancora l'ufficialità, ma il festival del motorsport potrebbe tornare anche il prossimo anno, sempre in piazza San Carlo

Nel 2023 i motori tornano a rombare in centro Torino con Autolook Week

Messa appena in soffitta l'edizione 2021, Autolook Week Torino pensa già al prossimo anno. Oggi gli organizzatori del festival del motorsport e delle auto da competizione, che si è svolto in piazza San Carlo dal 7 all'11 settembre, sono stati ascoltati in commissione su sollecitazione del capogruppo di Torino Pensiero Libero Pino Iannò. Il consigliere di minoranza aveva sollevato dubbi circa l'uso del "luogo aulico da sagra paesana, con mezzi parcheggiati ovunque, balle di fieno e mezzi parcheggiati ovunque con rombi e sgasate". Perplessità condivise anche dalla consigliera del M5S Tea Castiglione. 

"In piazza opere d'arte" 

"In piazza san Carlo - ha spiegato Andrea Levy, presidente di Autolook Week - sono stati esposti 50 pezzi unici, con un lavoro di un anno. Non è facile convincere un collezionista a lasciarti un'auto che costa 3 milioni di euro: abbiamo stipulato un'assicurazione da 33 milioni di euro". "Abbiamo portato - ha poi aggiunto - delle opere d'arte: è esattamente come se avessimo esposto dei quadri". Un evento dal grande successo di pubblico e commerciale: a confermalo i bar, che hanno fatto in 5 giorni il fatturato di due mesi. Molti locali di ristorazione erano aperti però solo fino alle 21: "sarebbe auspicabile allungassero l'orario". 

Le critiche 

Autolook Week è però finito al centro di critiche per un video di 5 secondi in cui si vedeva un motociclista sgasare. "Si trattava - ha replicato Levy - del campione di motomondiale Marco Lucchinelli, su una moto del 1981". E se il presidente non si è sbilanciato sul futuro, sembra che il festival delle auto storiche tornerà anche nel 2023, sempre in concomitanza del Gran Premio di Formula 1 di Monza a settembre. 

Autolook 2023 in piazza San Carlo 

La location? Anche se non ancora confermata, potrebbe essere nuovamente piazza San Carlo. "In questo caso - ha spiegato l'assessore ai Grandi Eventi Mimmo Carretta sulla location - mi sento di dire che non abbiamo sbagliato, anzi. Tutto è perfettibile: raccolgo gli appunti che ci sono stati mossi e penso ci possano essere altre edizioni".

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium