/ Politica

Politica | 11 novembre 2022, 12:42

La consigliera della 1 Tiziana Mossa lascia i Verdi e passa al M5S

"Priorità mobilità sostenibile, salvaguardia del verde, stop al consumo di suolo"

Tiziana Mossa e Giuseppe Conte

Tiziana Mossa e Giuseppe Conte

La consigliera Tiziana Mossa, candidata Presidente di Circoscrizione 1 alle scorse elezioni amministrative, lascia il gruppo dei Verdi e passa al Movimento 5 Stelle. Una decisione, come spiega, maturata anche dopo le parole degli scorsi giorni del Presidente Giuseppe Conte: "Progressista è chi Progressista fa!".

Mossa: "Priorità mobilità sostenibile, stop consumo suolo e più rinnovabili"

"Sono convinta - spiega Mossa - che una vera agenda progressista non possa prescindere da temi importanti come la mobilità sostenibile, la salvaguardia del verde, lo stop al consumo di suolo vergine, le politiche a favore della parte più svantaggiata della società, le misure per il rilancio dell’edilizia attraverso l'efficientamento energetico, il contenimento dell'utilizzo di combustibili fossili in favore delle energie rinnovabili e la riduzione delle diseguaglianze sociali finalizzata alla creazione di opportunità di mobilità sociale e di riscatto per tutti".

Russi: "Nuovo M5S inclusivo"

Soddisfatto il capogruppo pentastellato in Sala Rossa Andrea Russi, che commenta: "Conte ha sempre detto che il nuovo M5S avrebbe dovuto essere accogliente, inclusivo, capace di coinvolgere nel suo percorso tutte quelle forze politiche e quei movimenti culturali interessati a condividere un’agenda politica comune, caratterizzata dai nostri principi". 

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium