/ Attualità

Attualità | 21 novembre 2022, 14:56

Grugliasco dice basta alla 'malasosta' dei camper

Pugno duro contro chi parcheggia, negli stalli dedicati alle auto, lasciando il proprio mezzo per settimane o addirittura mesi

foto di archivio

Grugliasco dice basta alla 'malasosta' dei camper

Troppi i camper in sosta per molte settimane o mesi sul territorio del comune di Grugliasco, ma in particolare ”di grandezza non adeguata” tale da sporgere sulla carreggiata, creando pericolo ai pedoni e alle persone con particolari. 

Tantissime le segnalazioni e le lamentele dei cittadini all'Amministrazione comunale e al Comando dei Vigili Urbani di Grugliasco al punto da richiedere un intervento attento e dettagliato degli organi preposti al controllo.   

Nelle prossime settimane, pertanto, tutti i proprietari dei camper verranno preventivamente informati in modo da concedere loro il tempo necessario per spostare il proprio mezzo in un luogo adatto alla sosta prolungata e nel pieno rispetto delle norme di cui al vigente codice della strada. 

«Proveremo a reperire i proprietari invitandoli a parcheggiare il mezzo in maniera adeguata. Successivamente interverremo con le sanzioni previste dal codice della strada   – afferma il Comandante della Polizia Locale di Grugliasco Massimo Penz – in completa aderenza alla recente sentenza della Corte di Cassazione Civile dello scorso 6 ottobre 2022 che legittima la sanzione ai camper che sostano negli stalli di grandezza non adeguata, sporgendo sulla carreggiata in violazione dell'art 40 c.10 e art. 146 c2 del codice della strada. La violazione prevede peraltro anche la possibilità di rimozione del mezzo attuabile se motivata dall'agente accertatore per situazioni di pericolo o grave intralcio». 

«Una decisione – spiega il sindaco di Grugliasco Emanuele Gaito - che deriva dalle numerose segnalazioni dei cittadini, che lamentano difficoltà a parcheggiare i propri mezzi e delle persone disabili che in alcuni casi, a causa degli ingombri dei camper, non riescono a transitare sui marciapiedi intralciando il passaggio. Invito tutti i cittadini proprietari dei mezzi dei camper – chiude il sindaco Gaito – a collaborare fattivamente con le forze dell'ordine locali spostando in zone consentite ed adeguate i propri mezzi».

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium