/ Politica

Politica | 28 novembre 2022, 16:40

One Love, anche la Sala Rossa "scende in campo" per i diritti Lgbtq+

La maggioranza ha aderito alla protesta contro i mondiali del Qatar

I consiglieri comunali con la fascia arcobaleno

I consiglieri comunali con la fascia arcobaleno

Anche la Sala Rossa "scende in campo" con la fascia "One Love", indossata da alcuni tifosi e dalla ministra degli Interni tedesca Nancy Faeser ai mondiali del Qatar a sostegno dei diritti Lgbtq+. I consiglieri comunali della maggioranza hanno messo al braccio, prima della seduta del Consiglio Comunale, un anello di carta con il disegno di cuore arcobaleno con al centro il numero 1 di colore bianco. In nero sono scritte le parole «one» e «love», un solo amore, su entrambi i lati della fascia.

Contro ogni discriminazione 

Un messaggio di denuncia contro ogni forma di discriminazione, a cui hanno voluto aderire anche gli esponenti del centrosinistra. "Abbiamo deciso di indossare - hanno spiegato - la fascia vietata dalla Fifa ai Mondiali di calcio del Qatar". "Un segno di solidarietà - hanno aggiunto - per chi vive in un paese dove l'omosessualità è un reato". Alcuni consiglieri non hanno indossato la scritta "One Love" perché contrari al fatto che i Mondiali si giochino nel paese della penisola araba. 

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium