/ Moncalieri

Moncalieri | 04 dicembre 2022, 07:01

Le luci d'artista accendono il Natale nel centro storico di Moncalieri [FOTO e VIDEO]

Videomapping in piazza Vittorio Emanuele, ma effetti scenici anche sul ponte dei Templari, a Porta Navina e al Castello Reale. Il sindaco Montagna: "Risparmiare non significa lasciare la città al buio"

luci d'artista centro storico moncalieri

Le luci d'artista accendono il Natale nel centro storico di Moncalieri

Il caro bollette e l'austerity non hanno spento il Natale a Moncalieri. Con un investimento complessivo di mezzo milione di euro l'Amministrazione ha voluto regalare l'atmosfera magica della festa più attesa dalle famiglie con uno spettacolare gioco di luci e di effetti speciali grazie al videomapping che ha illuminato il centro storico.

Spettacolo di luci (nonostante la pioggia)

Il sindaco Paolo Montagna era stato chiaro già nelle settimane scorse: "Risparmio non significa lasciare la città al buio durante le festività di fine anno". Ed allora, con una variazione di bilancio, sono state trovate le risorse per non 'spegnere' il Natale e regalare le luci d'artista a piazza Vittorio Emanuele. Lo spettacolo è stato inaugurato alle 17.30 in punto di ieri, sabato 3 dicembre, alla presenza di un nutrito gruppo di persone, malgrado il freddo e la pioggia.

Illuminati anche il Ponte e il Castello Reale 

Da qui nasce l’investimento di 516 mila euro per rinnovare il parco luci, con un obiettivo: “La valorizzazione architettonica e scenografica di tre siti più importanti di Moncalieri - ha dichiarato l’assessore ai lavori pubblici Angelo Ferrero - il Ponte dei Cavalieri Templari, l'arco di Porta Navina e il Castello Reale, oltre al centro storico è stata ottenuta grazie alla predisposizione di un sistema illuminotecnico di luci colorate prodotte dalla posa di appositi proiettori a led, per il cui finanziamento si ricorre all’utilizzo di parte dell’avanzo di amministrazione destinato ad investimenti”.

Accensione con orario ridotto

L'accensione avverrà solo ad orario ridotto, dalle 17 alle 24, che unita alla nuova tecnologia a led dovrebbero consentire di mantenere sotto controllo i consumi. Perché nessuno vuole rinunciare alla magia del Natale, ma il caro bollette non può essere dimenticato neppure sotto le feste.

Massimo De Marzi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium