/ Attualità

Attualità | 06 dicembre 2022, 17:03

Caro bollette, dal Comune di Collegno 110 mila euro per le famiglie in difficoltà: come richiedere il contributo

Per inoltrare la domanda c’è tempo fino al 27 dicembre

caro bollette - foto di archivio

Caro bollette, dal Comune di Collegno 110 mila euro per aiutare le famiglie in difficoltà

Una manovra straordinaria di 110mila euro per aiutare i nuclei familiari a basso reddito o colpiti da una recente perdita di lavoro: anche così l'amministrazione comunale di Collegno a dicembre sosterrà chi è più in difficoltà nel pagamento delle bollette domestiche oltre a diversi altri aiuti sociali e alimentari. Per richiedere il contributo c’è tempo fino al 27 dicembre.

"I comuni virtuosi sono in prima linea per dare risposte concrete ai problemi delle persone", ha detto il primo cittadino di Collegno Francesco Casciano. "Adesso la priorità è evitare che il caro bollette metta in ginocchio famiglie intere già pressate da inflazione e aumento dei costi energetici e non solo".

I requisiti necessari

Per poter richiedere il contributo è necessario essere residenti a Collegno, non avere proprietà immobiliari del nucleo familiare sul territorio nazionale o estero, aver regolarmente pagato nell’anno 2022 le spese per le utenze domestiche per le quali si chiede il contributo; un I.S.E.E. ordinario o corrente in corso di validità non superiore a € 12mila oppure inferiore a € 18mila se nel nucleo familiare un componente a partire dal primo giugno 2022 ha perso il lavoro o ha cessato la propria attività. È inoltre necessario non essere intestatari di un’utenza di teleriscaldamento per la quale sono previsti contributi da parte dei gestori del servizio.

Il bando e il modulo di domanda sono reperibili sul sito Internet www.comune.collegno.to.it e sono distribuiti presso le sedi comunali.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium