/ Cultura e spettacoli

Cultura e spettacoli | 25 gennaio 2023, 10:44

Teatro Regio, buona la prima: ovazione per il "Barbiere di Siviglia" dei giovani

Un cast di "under" per l'opera che ha aperto la stagione del teatro lirico cittadino, dopo la chiusura per la ristrutturazione. Per la "prima", in platea vip e abbonati storici. Applauditissimo John Chest nel ruolo di Figaro

Barbiere di Siviglia al Regio

Teatro Regio, buona la prima: ovazione per il "Barbiere di Siviglia"

Buona la prima. Il Teatro Regio è ripartito dagli applausi del suo pubblico di affezionati, che ieri sera ha tributato un'ovazione al "Barbiere di Siviglia" di Rossini, l'opera scelta per inaugurare la stagione del teatro lirico cittadino, finalmente "a regime" dopo le chiusure per il Covid e poi per la ristrutturazione.

Si è trattato di un vero e proprio "ritorno alla normalità" dopo tre anni complessi. Anche se non è stata questa la prima vera riapertura delle porte del teatro, che già aveva ospitato il balletto e l'anteprima Giovani speciale per under30 di sabato scorso (con biglietti a 10 euro), che ha unito un assaggio del "Barbiere" a una serie di ospiti più pop. Ieri però è tornata protagonista la Lirica.

"Il Barbiere di Siviglia", il capolavoro di Gioachino Rossini, è per la prima volta a Torino nella versione firmata da Pierre-Emmanuel Rousseau. Sul palco, un cast di giovani, formato - tra gli altri - da Santiago Ballerini, Leonardo Galeazzi, Josè Maria Lo Monaco e John Chest, quest'ultimo applauditissimo ieri nel celebre ruolo di Figaro. Sul podio il Maestro Diego Fasolis.

Ieri, alla "prima", si sono visti in platea volti noti e personalità di spicco della città, oltre agli abbonati storici del teatro. A fare gli onori di casa il sovrintendente Mathieu Jouvin, alla guida del teatro dalla primavera scorsa ma perfettamente a suo agio nel ruolo: ha stretto mani e dispensato sorrisi, scambiando con due battute con tutti quelli che si sono avvicinati per conoscerlo o per un selfie.

Il "Barbiere" sarà replicato fino a domenica 5 febbraio. La stagione del Regio proseguirà poi fino a giugno con "Il flauto magico", "Aida", "Madama Butterfly". Dal prossimo anno si ritornerà invece alla programmazione classica autunno-estate.

Biglietteria Teatro Regio - Tel. 011.8815.241/242
Nuovo orario di apertura: da lunedì a sabato ore 11-19; domenica ore 14-18; un’ora prima degli spettacoli
Info - Tel. 011.8815.557; da lunedì a venerdì ore 9-17:30. 
Per tutte le informazioni e gli aggiornamenti: www.teatroregio.torino.it

Daniele Angi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium