/ Politica

Politica | 25 gennaio 2023, 17:32

Agricoltura, la Regione proroga le misure agroambientali del Psr con 1 milione e mezzo di euro

Con il Psr 2014-2022 erogati in totale 339 milioni di euro a 7.900 aziende piemontesi

Agricoltura, la Regione proroga le misure agroambientali del Psr con 1 milione e mezzo di euro

La Regione Piemonte consente alle aziende agricole piemontesi che negli anni scorsi si sono impegnate in interventi agro climatici ambientali, di prorogare la durata degli impegni al 2023.

Si tratta di impegni di durata pluriennale e scaduti nel 2022, relativi alla misura 10 del Programma di sviluppo rurale 2014-2022 che promuove tecniche di produzione e di gestione utili a mitigare i cambiamenti climatici e a sostenere il ripristino, il mantenimento e il miglioramento della biodiversità naturale, agraria e del paesaggio.

La Giunta regionale, su proposta dell’assessore all’Agricoltura e cibo Marco Protopapa, ha pertanto approvato la proroga, assegnando una dotazione finanziaria di 1.564.000 euro. Nei prossimi giorni sul sito ufficiale della Regione Piemonte, pagina Servizionline, saranno pubblicate le procedure per la richiesta di contributo.

"Con questa ulteriore dotazione diamo la possibilità alle aziende agricole piemontesi che in questi anni hanno investito a tutela della sostenibilità ambientale, di portare avanti gli impegni presi, come favorire la biodiveristà nelle risaie ed il mantenimento della aree naturali per la conservazione dell’agroecosistema", sottolinea l’assessore regionale Marco Protopapa.

La Regione Piemonte ad oggi ha erogato complessivamente 339 milioni di euro attraverso la misura 10 del Programma di sviluppo rurale 2014-2022, andando a beneficiare 7.900 aziende agricole piemontesi.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium