/ Politica

Politica | 20 febbraio 2023, 15:21

Comunità energetiche, la proposta del Pd a Torino: “Si attivi lo scorporo in bolletta”

Ordine del giorno per chiedere che sindaco e Giunta propongano al ministro all’Ambiente Pichetto Fratin alcune modifiche della norma

Comunità energetiche, la proposta del Pd a Torino: “Si attivi lo scorporo in bolletta”

Non si spegne, anzi è più che mai acceso, l’interesse del Partito Democratico verso le comunità energetiche, le “associazioni” tra cittadini, aziende e pubbliche amministrazione che si uniscono per produrre, scambiare e consumare energia Green, proveniente da fonti rinnovabili.

Dopo una proposta di legge avanzata dal capogruppo in Regione Raffaele Gallo, è il gruppo consiliare del Comune di Torino dello stesso Pd a presentare un ordine del giorno per impegnare il sindaco Stefano Lo Russo e la Giunta a interloquire con il ministro all’Ambente Gilberto Pichetto Fratin al fine di migliorare il decreto legge che regolamenta le comunità energetiche.

Tre gli elementi evidenziati dal Partito Democratico torinese, il più importante è l’inserimento della norma che prevede l’attivazione dello scomputo in bolletta in caso di avvio di Comunità Energetiche Rinnovabili o gruppi di Autoconsumo collettivo. 

Il documento, firmato dalla consigliera Anna Maria Borasi e sostenuto da tutto il gruppo, chiede anche che vi sia la possibilità di utilizzo dello scorporo non solo per le udente domestiche, ma anche per le utenze commerciali, sociali e di piccola impresa.

In ultimo, la presa di distanze circa l'ipotesi da parte di ARERA di definire modalità di ristoro ai gestori energetici, correlati a eventuali minori profitti in relazione allo  scorporo in bolletta dell'energia prodotta e autoconsumata nelle Comunità Energetiche Rinnovabili: “E’ un’ ipotesi che appare non solo priva di giustificazione giuridica, ma pone altresì l'Autorità indipendente in posizione di maggior favore nei confronti dei gestori energetici”.

Andrea Parisotto

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium