/ Eventi

Eventi | 22 febbraio 2023, 11:18

Jeremiah Fraites sceglie le OGR come unica data italiana del suo tour

Appuntamento sabato 11 marzo dalle ore 21 con il co-fondatore della band The Lumineers

Jeremiah Fraites

Jeremiah Fraites sceglie le OGR come unica data italiana del suo tour (foto Cory Richards)

L’11 marzo alle OGR Torino la musica internazionale diventa protagonista con OGR Club, il programma dedicato al racconto del panorama musicale nazionale e internazionale. Ospite del prossimo appuntamento sarà Jeremiah Fraites, co-fondatore della band The Lumineers. L’ingresso è gratuito, su prenotazione sul sito ogrtorino.it.

Dopo le esibizioni di Lepre, Galea, Edda con Gianni Maroccolo, Niccolò Bosio nel 2022 e quelle di Amalfitano ed Elephant Brain che si sono esibiti il 19 febbraio, OGR Club apre le porte al suo primo artista internazionale, consolidando così ulteriormente l’obiettivo di portare a Torino esponenti del panorama musicale mondiale. 

Il Duomo delle OGR accoglierà una performance emozionante e fortemente desiderata dall’artista, che ha scelto proprio OGR Club per presentare per la prima volta dal vivo il suo lavoro solista.

Musicista, cantautore, compositore e co-fondatore della band statunitense The Lumineers, Jeremiah Fraites presenterà in questa occasione l’album  “Piano Piano”, uscito nel 2021, attraverso un live suggestivo e coinvolgente, in cui Fraites si esibirà al piano accompagnato da Fortunato D’Ascola al contrabbasso, Giulia Pecora al violino, Filippo Cornaglia a batteria e sintetizzatore, Clarissa Marino al violoncello. 

L’incontro ravvicinato con il pubblico attraverso la musica, agevolato dalla caratteristica mancanza di un palco di OGR Club, è per Fraites un elemento di fondamentale importanza. Ed è proprio sul rapporto intimo con il pubblico, elemento chiave del format musicale di OGR, che si fonderà l’intero concerto.
Il debutto live di “Piano Piano” si preannuncia come un’esperienza davvero unica e immersiva, in cui Fraites e i suoi musicisti accompagneranno il pubblico alla scoperta di un disco estremamente personale, profondo ed elegante.

“Piano Piano” è un album strumentale in cui si sentono distinte le influenze folk, le stesse che caratterizzano The Lumineers, trasportate però in un ambiente più classico e sofisticato. Frutto di un lavoro di quasi un decennio, nonostante il nome possa far pensare al solo pianoforte, l’album racchiude molti strumenti, per lo più suonati dallo stesso Jeremiah. 

La partecipazione agli eventi di OGR Club è gratuita fino a esaurimento posti.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium