/ Cultura e spettacoli

Cultura e spettacoli | 01 marzo 2023, 10:50

Alla Piscina Parri, otto opere di Ercole Crisafi ricordano l'artista nel luogo in cui ha lavorato

Dal 17 marzo, la mostra permanente dell'artista e dipendente comunale, prematuramente scomparso nel 2021

In foto, Ercole Crisafi

In foto, Ercole Crisafi

Una mostra permanente che ricorda il lavoro di Ercole Crisafi sarà allestita dal 17 marzo alla Piscina Parri. 

Crisafi è stato un dipendente della Città di Torino, impiegato per oltre quaranta anni presso la Circoscrizione 8, molti dei quali proprio alla Parri. 

Scomparso poco prima di andare in pensione nel 2021, è ricordato con grande affetto da colleghi e dirigenti. Crisafi era anche un apprezzato e conosciuto artista. A lui si devono infatti alcuni schizzi che decorano tutt’oggi le indicazioni degli spogliatoi dello stesso impianto.

Negli anni ha prodotto numerosi dipinti e opere rilevanti su svariati temi con uno stile che spaziava da quello cubista e uno più figurativo. Marisa Sosso, sua compagna di vita, ha deciso di promuovere una mostra con la rappresentazione di alcuni lavori di Ercole Crisafi da esporre all’interno della Piscina dove ha lavorato per tanti anni. 

Nelle otto opere in mostra il tema ripreso è quello dell'acqua, ma anche dello sport e dell'attività fisica. "Le sue opere scandiscono un percorso di ricerca espressiva e interpretativa della realtà circostante. Il mezzo pittorico viene utilizzato come strumento di indagine per analizzare i fatti della vita alla ricerca di risposte, di "luce", di armonia. Ero uomo, sono arte" spiega la curatrice Marisa Sosso. 

“Insieme al Presidente della Circoscrizione, alla Giunta e al Consiglio, siamo estremamente contenti che venga inaugurata questa mostra personale - aggiunge il coordinatore Enrico Foietta -. La curatrice, Marisa Sosso, ha svolto di concerto con noi un grande lavoro sia sulla scelta delle opere, sia su come valorizzare a pieno il potenziale di questi interessanti lavori. L’obiettivo è duplice, da un lato, un giusto tributo alla memoria di Ercole e, dall’altro, rendere più piacevoli gli spazi della Piscina, ad oggi spogli e con pareti libere da quadri - e aggiunge -. Questa prima mostra coprogettata vuole essere un primo passo per la costruzione di altre esposizioni temporanee di artiste e artisti emergenti del territorio da inserire in diversi luoghi della Circoscrizione, ad esempio penso al Centro Civico, ai Centri di Incontro, alle Piscine, in modo da renderli più gradevoli, curati e interessanti. Al più presto vorremmo proporre una call per artisti, riportando differenti location di allestimento".

Riproduzioni ingrandite allestite lungo le pareti e nei diversi spazi sportivi che abbelliscono la Piscina Parri. Le opere saranno collocate all’ingresso della piscina, nel corridoio superiore che da accesso agli spalti, nella sala vetrata, e all’ingresso della palestra.

L'inaugurazione della mostra il 17 marzo alle ore 18 alla piscina Parri. 

Chiara Gallo

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium