/ Moncalieri

Moncalieri | 15 marzo 2023, 17:28

A Moncalieri e nelle altre biblioteche dello Sbam conto alla rovescia per la Notte dei pupazzi

Appuntamento venerdì 17 marzo dalle ore 14.30. L'iniziativa fa parte del progetto Nati per Leggere

notte dei pupazzi

A Moncalieri e nelle biblioteche Sbam conto alla rovescia per la Notte dei pupazzi

Si avvicina anche a Moncalieri "La notte dei pupazzi", che coinvolge ben 52 biblioteche che appartengono allo SBAM, il sistema bibliotecario della Città metropolitana di Torino. L'invito dell'assessore alla Cultura Laura Pompeo rivolto ai più giovani è tanto semplice quanto diretto: "Porta il tuo pupazzo preferito a trascorrere una notte in Biblioteca! Chissà quale libro sceglierà per te... Vieni a riprenderlo e scopri quale storia straordinaria avrà da raccontarti!".

Appuntamento venerdì e sabato alla Arduino

Nella Biblioteca Civica Arduino di Moncalieri, la partecipazione è gratuita per tutti i bambini da 0 a 6 anni, ma la prenotazione è obbligatoria (massimo 36 pupazzi) chiamando il numero 011/6401611/600. L'appuntamento è per venerdì 17 marzo dalle 14,30 alle 18 per la consegna dei pupazzi in biblioteca, mentre sabato 18 dalle 10 alle 12 è in programma la riconsegna dei pupazzi ai bambini con un libro + lettura.

La notte dei pupazzi in biblioteca

I progetti Nati per Leggere Piemonte / Cultura per Crescere del Sistema Bibliotecario dell’Area Metropolitana Torinese (SBAM), sostenuti da Fondazione Compagnia di San Paolo e promossi da Regione Piemonte, propongono tra le azioni innovative di promozione della lettura e di welfare culturale la realizzazione de “La notte dei pupazzi in biblioteca”.

L’iniziativa, nata in Giappone nel 2000, prevede che la biblioteca ospiti per una notte i pupazzi (peluche, bambole) portati dai bambini e dalle bambine.

Le modalità di realizzazione individuate variano a seconda della biblioteca, ma seguono il seguente schema generale: i bambini e le bambine sono invitati e invitate a portare il loro pupazzo preferito (o più coraggioso) in biblioteca e a lasciarlo nell’angolo dei piccoli dove potrà trascorrere una notte speciale. A biblioteca chiusa i pupazzi vengono fotografati mentre esplorano i libri tra gli scaffali, leggono, fanno il prestito, fanno amicizia, si divertono. Il giorno seguente ogni bambino e bambina potrà tornare a riprendere il suo peluche per riportarlo a casa. Ma insieme al pupazzo, verrà consegnato il libro scelto dall’amico peluche: i bambini e le bambine potranno portarlo a casa per leggerlo e scoprire la storia che custodisce.

Pompeo: "La lettura è fondamentale"

Gran parte delle 72 biblioteche dello SBAM hanno aderito all’iniziativa. “Riteniamo sia fondamentale promuovere il piacere di leggere e dell'esperienza culturale nei bambini e nelle bambine” ha dichiarato la presidente della conferenza di sistema dello SBAM, l’Assessore alla Cultura e alle Pari Opportunità del Comune di Moncalieri, Laura Pompeo. “Il grande investimento che stiamo facendo sull’infanzia e sulla promozione dell’agio si riflette nel nuovo progetto dello SBAM Nati per Leggere Piemonte / Cultura per crescere. Mi piace pensare alla biblioteca come un luogo per la vita quotidiana, con pari opportunità per tutti: svago, informazione, cultura ma anche incontri, scambio di esperienze, una vera e propria esperienza di welfare culturale, per famiglie e bambini e bambine, cultura per crescere a piccoli passi”.

Massimo De Marzi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium