/ Politica

Politica | 19 maggio 2023, 20:27

Lavoro, visita torinese del ministro Calderone con l'assessore Chiorino alle imprese del territorio

Incontro pubblico nel pomeriggio per parlare di competenze e competitività al Salone del Libro

Lavoro, visita torinese del ministro Calderone con l'assessore Chiorino alle imprese del territorio

Giornata torinese per il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Marina Calderone, che ha colto l’occasione di una visita al Salone Internazionale del Libro su invito dell’Assessore al Lavoro e Formazione della Regione Piemonte Elena Chiorino, per confrontarsi con quest’ultima - nel corso di un evento pubblico, ospitato nel pomeriggio di oggi nella Sala Parigi del Centro Congressi Lingotto - sulle prossime sfide che si attendono in Italia in tema lavoro.  "Competenze e Competitività - il binomio vincente per lo sviluppo occupazionale italiano", questo il titolo che riassume i temi ampiamente trattati nel corso del dialogo tra il Ministro Calderone e l’Assessore Chiorino, moderate dal giornalista Pietro Senaldi, condirettore del quotidiano Libero.

“C'è una grande sfida legata ai saperi e alla loro valorizzazione, anche in termini di conoscenza delle tante eccellenze italiane - ha affermato il Ministro Marina Calderone - Le imprese in questo sono un importante anello di congiunzione per individuare e formare i profili professionali del futuro. Così come è fondamentale la collaborazione con le Regioni anche per far sì che la gestione dei fondi europei sia un investimento in qualità della formazione e nello sviluppo di collegamenti con le realtà produttive sui territori. Resta  determinante mettere in campo tutte le iniziative possibili per favorire l'attivazione delle persone”.

“Non può esserci competitività senza competenze”, ha dichiarato l’Assessore regionale Elena Chiorino, sottolineando che “per lo sviluppo occupazionale in Italia ma anche per dare maggiore impulso alle nostre attività produttive (perché senza imprese non ci sarebbero posti di lavoro) bisogna investire in formazione di qualità e orientamento: la nostra economia si sviluppa in filiere e proprio per questo per il Piemonte ho creduto fortemente nelle Academy di filiera, per restituire dignità e soddisfazione lavorativa alle persone in cerca di occupazione attraverso la formazione altamente professionalizzante. In questo modo sosteniamo anche le nostre aziende ad essere più competitive, ad innovarsi e a incrementare sempre più il valore del Made in Italy nel mondo”.

Al mattino, l’Assessore Chiorino ha accompagnato il Ministro Calderone nella visita ad alcune imprese d' eccellenza del territorio. Il nuovo stabilimento Cartier "Regio Parco" (Via Ramazzini) è stato tra le tappe del tour: un edificio di oltre 30 mila metri quadrati, oggetto di un imponente lavoro di recupero architettonico durato 18 mesi, dove Cartier punta a raddoppiare la capacità di produzione italiana del marchio.

Ad accogliere il Ministro e l’Assessore anche la Xori Group, azienda con un team multidisciplinare e altamente specializzato di oltre 200 dipendenti, tra ingegneri, architetti, progettisti, project manager e consulenti aziendali che lavorano insieme per fornire le soluzioni più innovative per le aziende, promuoviamo l'innovazione tecnologica e scientifica in modo responsabile e attento all'impatto sull'ambiente e sulla società.

A seguire Ministro e Assessore si sono spostate presso la sede della MeC Srl Cost Analysis Consultancy, una società giovane (fondata nel 2006) specializzata nel Cost analysis e presente oggi nei mercati europeo e americano. Inizialmente impegnata nel settore dell’automotive, oggi è un’azienda in piena espansione anche nei settori dell'aerospazio, del medicale, energetico e delle infrastrutture, lavorando a stretto contatto con scuole e Università e dando opportunità professionali a tanti neo-laureati.

A conclusione della mattinata, Chiorino ha accompagnato il Ministro a conoscere Gerla Palestro - Fondazione Engim Piemonte: una realtà formativa di altissima qualità che ad oggi conta circa 600 allievi nelle nostre aule, collabora con oltre 100 imprese e sedi stage dell’area metropolitana e che eroga circa 300 ore di formazione per giovani e adulti ogni giorno. Tutto ciò è finalizzato alla qualifica professionale, alla specializzazione, alle abilitazioni professionali, all’inserimento lavorativo, alla frequenza di corsi tecnico-professionali, alla formazione per giovani, adulti, stranieri, disoccupati, disabili. Il 60% degli allievi con qualifica trova lavoro entro sei mesi.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium