ELEZIONI REGIONALI
 / Politica

Politica | 31 maggio 2023, 15:27

Teleriscaldamento e caro-prezzi, i sindacati degli inquilini contro Iren: "Aumenti delle bollette ingiustificati"

Dai sindacati Asia, Sicet, Sunia e Uniat l'accusa che il teleriscaldamento non dovrebbe essere legato al prezzo del gas. Iren ha risposto che il Governo e ARERA si stanno muovendo per aggiornare il tariffario

bollette e soldi

Prosegue il dibattito tra Iren e sindacati inquilini sul caro bollette

Il botta e risposta tra i cittadini e Iren sul caro prezzi del teleriscaldamento è proseguito in Comune. Le commissioni 1, 4 e 6 del Consiglio comunale, infatti, hanno convocato il gestore di energia per approfondire l'aumento del costo avvenuto negli ultimi mesi, alla presenza dei sindacati degli inquilini Asia, Sicet, Sunia e Uniat.


Iren ha spiegato come l'oscillazione delle bollette del teleriscaldamento sia legata a un indice che ne determina il costo, a partire dal prezzo del gas naturale, che viene definito dall'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA). Per questo motivo, secondo Iren, il prezzo è aumentato a partire da settembre 2022, mentre da gennaio ha iniziato a diminuire.

I sindacati hanno accusato Iren del fatto che il costo del gas non dovrebbe determinare in maniera così pesante quello del teleriscaldamento, dato che non è l'unica fonte di energia dalla quale deriva quest'ultimo. Inoltre, i sindacati hanno evidenziato come l'aumento del prezzo del teleriscaldamento abbia iniziato ad aumentare prima della guerra in Ucraina, per un processo di speculazione dei produttori di energia. Tra le altre richieste, l'assegnazione automatica del bonus che Iren elargisce alle famiglie che utilizzano il teleriscaldamento e hanno una soglia ISEE inferiore a 25000 euro (aumentato dai 12000 dello scorso anno) dato che, dovendo fare domanda spontanea per l'acquisizione del bonus, molte famiglie rimangono escluse.

Iren ha giustificato l'aumento delle bollette sottolineando che serve un accordo nazionale per determinare il costo del teleriscaldamento e che fino ad ora ha pesato la differente tassazione. Il percorso è stato avviato da ARERA che ha chiesto al Governo di aggiornare i prezzi per regolamentare specificatamente il teleriscaldamento, per il momento dipendente dal prezzo del gas. Iren rivendica di essersi mossa fin da ottobre per segnalare a Palazzo Chigi il bisogno di agevolare il teleriscaldamento, arrivando all'introduzione a gennaio dell'aliquota al 5% anche per questa forma di riscaldamento.

Francesco Capuano

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium