/ Attualità

Attualità | 23 agosto 2023, 12:49

Tronchi abbandonati nel Rio Stellone, Nicco: “Accertare i responsabili, ora si intervenga senza polemiche”

La mancata rimozione può portare al rischio di inondazione

Tronchi abbandonati nel Rio Stellone, Davide Nicco: “Accertare i responsabili, ora si intervenga senza polemiche”

Tronchi abbandonati nel Rio Stellone, Davide Nicco: “Accertare i responsabili, ora si intervenga senza polemiche”

Il consigliere regionale Davide Nicco interviene sulle responsabilità dell’intervento di disboscamento del Rio Stellone, in comune di Villastellone, da lui segnalato nei giorni scorsi e che ha visto la mancata rimozione dall’alveo fluviale dei tronchi e rami abbattuti, con il conseguente potenziale rischio di inondazione.

Dopo il diniego di coinvolgimento da parte della Città Metropolitana di Torino, allo scopo di accertare le precise responsabilità nell’episodio il consigliere Nicco ha inviato una segnalazione ad AnasRegione PiemonteArpa e Procura di Torino: se ne allega qui il testo.

 «Prima di inviare la segnalazione sull’abbandono di tronchi e rami nell’alveo del rio Stellone – precisa Nicco - ho ovviamente richiesto al Comune di Villastellone chi fosse stato l’autore dell’intervento, che mi è stato indicato nella Città Metropolitana di Torino, alla quale ho quindi immediatamente inviato la segnalazione.

La Città Metropolitana nega di essere la responsabile, lasciando intendere che l’autore dell’intervento sia invece l’Anas, alla quale ho quindi inoltrato la stessa segnalazione. Ora vanno accertate con precisione le responsabilità del fatto, e mi auguro che tutti i soggetti collaborino per fare chiarezza.

Al vicesindaco metropolitano Jacopo Suppo - che mi accusa di non aver fatto una verifica che ho invece fatto come prima cosa - non voglio rispondere, auspicando che in futuro anch’egli collabori per risolvere problemi reali e urgenti come quello segnalato senza perdersi in polemiche inutili ed infondate».

Comunicato Stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium