/ Eventi

Eventi | 14 ottobre 2023, 10:00

La relazione medico/paziente come inizio dell’atto medico

SaluTO Torino Medicina e benessere al Mercato Centrale anche domenica 15 ottobre

La relazione medico/paziente come inizio dell’atto medico

La relazione medico/paziente come inizio dell’atto medico

Usare i 5 sensi è fondamentale per l’attività del medico, a cominciare dalla vista. Sembra banale ma non lo è. L’esame visivo è la prima indagine necessaria sul paziente, anche per guardare la persona negli occhi, per poi proseguire con la la visita che non può prescindere dal contatto con la persona, insieme all’ascolto del battito del cuore e del respiro, anche con l’aiuto di un fonendoscopio”. Umberto Ricardi, direttore della Scuola di Medicina dell’Università degli Studi di Torino è professore ordinario di Radioterapia. Membro del comitato scientifico di SaluTO, sarà protagonista dell’incontro di domenica 15 ottobre alle ore 11.50 Come prevenire i tumori dell’ intestino, insieme a Mario Morino, professore di Chirurgia Generale e Maja Popovic, epidemiologa, ricercatrice del Dipartimento di Scienze mediche all’Università degli Studi di Torino.

In generale - prosegue Umberto Ricardi - parlare dei cinque sensi in medicina ha direttamente a che fare con i fondamentali aspetti relazionali medico-paziente. Oggi abbiamo la fortuna di avere straordinari strumenti tecnologici a supporto della medicina, sempre nuovi e sempre più mirati, anche grazie alla crescente collaborazione fra ricerca clinica e bioingegneria medica. Ma non dobbiamo dimenticare mai che l’atto medico è prima di tutto un atto di relazione, a partire dalla stretta di mano iniziale, quando si accoglie il paziente per la visita. È fondamentale porre attenzione agli aspetti più umani e meno clinici che concorrono in maniera importantissima all’elaborazione della diagnosi e anche all’esito delle cure”.

 

Arrivato alla sua quinta edizione V Edizione, SaluTO Torino. Medicina e Benessere, sabato 14 e domenica 15 ottobre, si tiene al Mercato Centrale Torino, in piazza della Repubblica, a Porta Palazzo, cuore e ventre cittadino, un luogo simbolico di apertura e condivisione. I temi sono le malattie cardiovascolari e metaboliche, oncologia, dermatologia, oftalmologia, otorinolaringoiatria, fisiatria, neonatologia, pediatria, geriatria e nutrizione: su questi e altri argomenti durante le due giornate di SaluTO 2023, sarà possibile porre domande direttamente agli esperti protagonisti degli incontri.

SaluTO Torino, contro le fakenews in medicina, è ideato e realizzato dalla Scuola di Medicina dell’Università degli Studi di Torino, dalla Città di Torino e YEG!  Yout Event Group, in collaborazione con il Politecnico di Torino.

Informazione pubblicitaria

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium