/ Scuola e formazione

Scuola e formazione | 07 novembre 2023, 17:45

Il Liceo Porporato di Pinerolo non acquisterà più la carta per asciugarsi le mani

La decisione è stata adottata dall’Istituto nei giorni scorsi, dopo una deliberazione del Consiglio, e gli studenti dovranno portarsi degli asciugamani da casa

Il Porporato

Il Porporato

Dovranno portarsi l’asciugamano di casa gli studenti del Liceo Porporato di Pinerolo perché l’Istituto ha deciso di interrompere gli acquisti di carta per il bagno. “Abbiamo messo in pratica la decisione presa dal consiglio d’istituto a maggio del 2023 su suggerimento della mamma di uno studente che ha portato all’attenzione l’enorme spreco di carta asciugamani. Inoltre, nel periodo della pandemia abbiamo speso migliaia di euro per acquistarla: è un impegno economico molto grande per una scuola di 1.570 alunni” afferma Valter Careglio, dirigente del Porporato.

Venerdì 3 novembre studenti e famiglie sono stati raggiunti dalla circolare che avvertiva della progressiva riduzione della disponibilità di carta nei bagni e della necessità di portarsi un asciugamano da casa, come si fa nelle scuole elementari. Solo in caso di dimenticanza sarà possibile chiedere la carta asciugamani ai collaboratori scolastici. “Qualcuno potrebbe domandarci perché non forniamo i bagni di asciugamani elettrici – ipotizza Careglio –. Ma così si andrebbero ad aumentare i consumi energetici e, inoltre, bisognerebbe rifare l’impianto elettrico perché mancano gli attacchi”.

Il dirigente spiega come questa scelta permetterà all’istituto di risparmiare oltre 10.000 euro all’anno che verranno utilizzati per rendere più fruibili i giardini della sede e della succursale dell’istituto: “Durante lo scorso anno scolastico abbiamo già acquistato le panchine e credo che procederemo con i tavoli annuncia –. Durante la pandemia le classi hanno cominciato ad utilizzare sempre di più gli spazi all’aperto e vogliamo che non perdano questa abitudine, rendendoli più confortevoli”.

Elisa Rollino

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium