/ Politica

Politica | 16 novembre 2023, 14:58

Regionali 2024, parte ufficialmente la campagna elettorale dei Fratelli d'Italia Marrone e Ravello

Marrone: "Ho scelto come slogan "l'assessore che serve", nel senso di servizio alla comunità"

marrone e marello

Regionali 2024, parte la campagna elettorale dei Fratelli d'Italia Marrone e Ravello

Parte ufficialmente la campagna elettorale di Fratelli d'Italia per le Regionali del 2024. Negli scorsi giorni hanno fatto la loro comparsa per le vie di Torino, così come sulle fiancate dei bus, i manifesti di Maurizio Marrone e Roberto Ravello. Entrambi storici esponenti del partito della Meloni, entrambi promettono di essere tra i protagonisti dell'appuntamento elettorale del prossimo anno.

I provvedimenti di Marrone 

Marrone è attuale assessore alle Politiche Sociali ed Emigrazione della giunta Cirio. Subentrato nell'incarico a Roberto Rosso, travolto all'inchiesta sul voto di scambio politico-mafioso, sicuramente è una delle maggiori figure di spicco politico dell'attuale maggioranza del Grattacielo. 

Alcuni dei provvedimenti più contestati - ma anche con risvolti pratici - di questa giunta portano la sua firma, come il contributo alle associazioni Pro-Vita, che ha portato sulle barricate le realtà anti-abortiste. Suo poi l'emendamento "anti-rom", che prevede il sequestro di camper e roulotte fuori dalle aree di sosta. Fortemente voluto da Marrone anche il voucher per famiglie con anziani e non autosufficienti. 

"Ho scelto come slogan - spiega Marrone - "l'assessore che serve" nel senso di servizio alla comunità, ma anche perché ho portato avanti provvedimenti - condivisi o meno - che hanno un effetto pratico e concreto nella vita dei cittadini".

"Spesso la comunicazione - aggiunge - finisce per sostituire l'azione politica: io ho deciso di portare avanti l'azione politica del mio programma elettorale e di non rimanere solo nel campo della propaganda".

"La tua voce" di Ravello

E per le vie di Torino sono apparsi anche i manifesti di Roberto Ravello. Ex assessore regionale all'ambiente della giunta Cota ed ex consigliere regionale nella scorsa legislatura, negli ultimi anni è stato nello staff di Cirio. Marito della senatrice di FdI Paola Ambrogio, sui cartelloni ha scelto lo slogan "La tua voce".

Cinzia Gatti

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium