/ Eventi

Eventi | 06 dicembre 2023, 08:40

Il Municipio di Grugliasco ospita fino al 22 dicembre la mostra "Bolle" di Valentina Sassano

Quando pittura e poesia si fondono in un'unica creazione artistica

municipio di grugliasco

Il Municipio di Grugliasco ospita fino al 22 dicembre la mostra "Bolle" di Valentina Sassano

Si chiama Bolle, la mostra dell’artista grugliaschese Valentina Sassano, che sarà allestita nell’area espositiva del Municipio, in piazza Matteotti 50, dal 4 al 22 dicembre, aperta al pubblico, a ingresso gratuito, dal lunedì al giovedì dalle 8,30 alle 18 e il venerdì dalle 8,30 alle 16.  

La mostra è divisa in quattro sezioni e l’artista accompagnerà i quadri con una descrizione sintetica e con alcune sue poesie. Nella visione dell’artista le quattro sezioni vogliono rappresentare sia le radici fondamentali della materia (terra, fuoco, acqua e aria), sia gli stati principali dell’essere: stato liquido, stato solido, stato ardente e stato gassoso. Salendo le scale del Comune, di piano in piano, si troveranno gli stati cosmici e quelli interiori, fino ad arrivare all’ultima trasmutazione. Sarà una salita quantica. 

Valentina Sassano è nata a Torino nell’anno della contestazione e vive a Grugliasco, la città che ospita la sua prima mostra personale. È un avvocato civilista e, forse, per destino o per sua scelta, si occupa di diritti umani e di soggetti vulnerabili, in particolare di immigrati e di minori. La professione che svolge con vera passione, l’assorbe molto, ma nel tempo libero cerca di coltivare i suoi interessi per l’arte, per la danza (è una ex ginnasta e ora ballerina di tango), per la filosofia e per la psicologia.  

"Durante la pandemia - spiega la Sassano - mi sono liberata della maschera sociale e, spogliata di tutti i doveri e le necessità legate alla convivenza civile, ho, finalmente, ritrovato la mia essenza più autentica, quella della bambina immersa nel mondo dei suoi desideri e dei suoi giochi. Nella mia dimensione quasi onirica ho scoperto la magia della pittura e della scrittura, che hanno rappresentato la mia ancora di salvezza e la mia sorgente di rinascita in un periodo difficile per tutti.  

La vena artistica, per tanto tempo addormentata, si è impadronita di me, riversandosi, come un fiume in piena, in creazioni che, a volte, attingono alla stessa fonte, generando sia immagini-poesie che poesie-immagini. Per questa particolarità espressiva, gli amici artisti mi definiscono poet-pittrice".  

Ha organizzato due mostre itineranti di poesia e pittura a Rivoli nel 2020; ha pubblicato la sua prima raccolta di poesie nella Collana “Versus”, edizione 2020. A maggio 2021 ha partecipato al “Premio Paris Artexpo”, curato da Art Now, che ha video-esposto le opere in concorso alla Galleria Le Thuillier di Parigi. Ha preso parte a numerosi reading poetici e poetry slam e ha conseguito il terzo posto al Palio dei Poeti del 2022, organizzato dal “Centro Studi Cultura e Società”. 

"Dopo questa prima esperienza artistica – conclude la Sassano - posso dire che i miei fogli, ovvero i miei atti, i miei disegni e le mie poesie, sono i miei figli, le creazioni su carta intestata e su carta colorata della mia anima e del mio pensiero. Il lato artistico e professionale si sono mescolati in modo assolutamente inaspettato, dando vita ad una nuova me, perché sognare è sempre possibile".

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium